alpadesa
  
Flash news:   Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Capocastello, iniziano i lavori di messa in esercizio della rete del gas Avellino, arriva il portiere Andrea Dini M5S raccoglie le firme domani a Mercogliano per l’installazione di centraline per rilevare le polveri sottili Oggi 24 gennaio si festeggia San Francesco di Sales patrono dei giornalisti Incidente sotto la galleria del Monte Pergola: due feriti Capocastello, approvato studio di fattibilità per la messa in sicurezza del borgo

L’Armani Milano travolge la Sidigas Avellino per 94-58

Pubblicato in data: 30/12/2013 alle ore:07:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas-scandone-acea-roma2L’Armani Milano liquida con facilità la pratica Avellino, vincendo con 36 punti di scarto. La Scandone chiude così l’anno nel peggiore dei modi, dopo la bella vittoria in casa contro l’Enel Brindisi.
Sempre al comando dall’inizio alla fine, l’Olimpia, grazie ad un ottimo Jerrells, piazza il parziale decisivo tra la seconda parte del terzo periodo e l’inizio del quarto.

I biancorossi partono subito bene prendendo il comando del confronto, raggiungendo il +9 (17-8 al 5′), mentre per i biancoverdi Thomas e Dean provano a tenere vicino gli irpini nel punteggio. Il distacco rimane sempre compreso tra i 5 ed i 10 punti fino all’intervallo lungo ed il trend non cambia in avvio di ripresa, poi i biancorossi provano una vera fuga, con un parziale di 10-0 con due triple di Gentile (57-44 al 27′).
La gara viene chiusa definitivamente in avvio di ultimo periodo dalla coppia Melli-Gentile, con schiacciate in contropiede.
In chiusura l’EA7 dilaga arrivando a 36 punti di scarto.
Una sconfitta che può compromettere il cammino degli uomini di coach Vitucci verso le Final Eight.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento