alpadesa
  
Flash news:   Funicolare, il sindaco D’Alessio: “Venga considerata un vero e proprio mezzo di trasporto”. Video Mercogliano protagonista del ferragosto irpino: nel weekend tappa del tour Rai “EstateLive“ L’Amdos Mercogliano scende in campo con la solidarietà: avviata raccolta fondi a sostegno del progetto “La casa di Alice” Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista L’ irpino Matteo Piantedosi è da oggi il nuovo Prefetto di Roma. Le congratulazioni del sindaco di Mercogliano Amdos Mercogliano, nell’assemblea non approvato il bilancio 2019: “Messo finalmente un punto di stop e si va avanti all’insegna del volontariato, solidarietà e grande stima” Coronavirus, nuovi contagi ad Avellino e Atripalda Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274

Montepaschi Siena piega nell’ultimo quarto la Scandone per 75-85. FOTO

Pubblicato in data: 8/12/2013 alle ore:20:14 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas-scandone-montepaschiLa Sidigas Felice Scandone Avellino cade al PalaDelMauro nella sfida con la pluri scudettata Montepashi Siena. Una gara non facile contro i Campioni d’Italia che arriva dopo la vittoria casalinga con Vanoli Cremona.
Partenza d’attacco per gli uomini di coach Franck Vitucci che crollano negli ultimi tre minuti di gioco commettendo una serie di errori per mancanza di lucidità e cinismo che consentono ai toscani il sorpasso prima e la vittoria poi.
Ad avvio di gara il quintetto base è con Lakovic in regia, Ivanov, Richardson, Thomas e Cavaliero.
Siena, sostenuta da un a cinquantina di tifosi, risponde con Hunter, Ress, Hackett, Carter e Green.
Nel primo quarto sotto la plancia Thomas e Richardson rappresentano delle spine nel fianco della difesa toscana. Si chiude sul punteggio di 25 a 19 per i biancoverdi.
Nel secondo quarto Siena prende le misure e riacciuffa subito nel tabellone Avellino, ma i lupi prima con Richardson e Thomas riescono a difendersi bene. Ma Hunter con le sue verticalizzazioni è sempre un pericolo per la retroguardia biancoverde.
Vitucci gioca la carta Hayes che ripaga subito il mister con un bomba da tre seguita da un micidiale tiro fa fuori area di Ivanov che riporta i lupi in vantaggio.
E’ sempre la Sidigas a dettare la marcia dopo la pausa lunga con Richardson e Ivanov arrivando al 60 a 51.
Nell’ultimo quarto di gioco arriva l’inatteso sorpasso dei toscani, dopo una gara guidata sempre dai biancoverdi. Molti errori in attacco regalano la palla agli avversari che con Hackett (26 i punti finali per lui) e Hunter non perdonano più sotto canestro, inanellando una serie di punti che conducono alla vittoria.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento