alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima”

Sidigas Avellino batte Vanoli Cremona per 77-72 e torna alla vittoria. FOTO

Pubblicato in data: 2/12/2013 alle ore:11:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas-scandone-vanoli-cremona

La Sidigas Felice Scandone prova a rialzarsi dopo la sconfitta in terra sarda e con un super Richardson, che marca subito il tabellino con i primi dieci punti di gara (al termine del match saranno 29 quelli finali) domina nei quattro quarti Vanoli Cremona. La Scandone scende in campo per riscattare la sconfitta di Sassari nella delicata sfida interna contro Cremona, guidata dall’ex biancoverde Luigi Gresta. Una partita da vincere ad ogni costo per poter migliorare una posizione in classifica ed un rendimento al momento molto altalenanti. E la Scandone ritrova il successo davanti al proprio pubblico. Due punti d’oro per i biancoverdi che vincono nonostante l’assenza di Dean, trascinati da un Richardson in splendida forma.
Frank Vitucci a fine gara plaude alla squadra per una vittoria che permette ad Avellino di rilanciarsi in classifica: “Era importante vincere. Nei momenti cruciali del match siamo stati concreti. L’unica pecca è quella di non riuscire a essere un po’ più cinici. Ma prendiamo il risultato positivo, ci aiuta ad avere un maggiore serenità di giudizio ed evita che ci fasciamo la testa prima che ancora sia rotta”.
Il coach binacoverde prosegue: “Tutti hanno disputato una buona partita. Andiamo avanti in maniera positiva e con serenità dopo questo successo prezioso anche per il morale”. In merito ad Heyes: “Ha disputato una gran bella gara”. Infine: “non sono io a dover decidere se intervenire o meno sul mercato”.

Quintetti base:

Sidigas Avellino: Thomas, Lakovic, Cavaliero, Richardson, Ivanov
Vanoli Cremona: Rich, Woodside, Jackson, Kalve, Spralja

Sidigas Avellino – Vanoli Cremona 77-72
(18-15,  19-17, 18-17, 0-0)

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento