alpadesa
  
Flash news:   Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Rissa tra immigrati, paura e tensione a Mercogliano Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine. Donata una sciarpa al MAM e alla Pro loco Mercogliano Addio alla blogger, giornalista e insegnante Tina Galante Campo sportivo, Giacomo Dello Russo: “il nostro solo senso di responsabilità. Se il sindaco vuole altri chiarimenti li chieda al suo vice sindaco” Campo Sportivo, il sindaco risponde all’opposizione: “si ergono a protagonisti ma hanno donato a Mercogliano un campo in terra battuta, senza spalti e spogliatoi incompleti” Campo Sportivo, “Noi per Mercogliano” rivendica la paternità: “Finalmente finisce l’odissea. Merito delle procedure corrette dell’amministrazione Carullo” “Cosa ti aspetti?”, domenica al via la stagione dell’oratorio Don Bosco con i social games Campo Sportivo, la nota del gruppo “Noi per Mercogliano”: “La sentenza conferma il lavoro svolto dall’amministrazione Carullo”. Domani conferenza stampa alle 16

L’Oro di Montevergine, sabato ultimo concerto all’Abbazia di Loreto del trio spagnolo Hermanos Cuenca

Pubblicato in data: 8/1/2014 alle ore:14:14 • Categoria: CulturaStampa Articolo

11 gennaio cuenca trioUltimo appuntamento con i concerti cameristici di « Natale a Loreto » promosso nell’ambito del progetto “L’Oro di Montevergine” dalla Comunità dei Padri Benedettini di Montevergine e realizzato all’interno del POR-FESR 2007-2013. Regione Campania. Obiettivo Operativo 1.10 “La Cultura come risorsa”. Sabato 11 gennaio alle ore 18.30 nel Salone degli Arazzi del Palazzo Abbaziale di Loreto a Mercogliano il trio spagnolo “Hermanos Cuenca” formato da FRANCISCO CUENCA MORALES alla chitarra, JOSÈ MANUEL CUENCA MORALES al pianoforte, RAQUEL PARRILLA SANCHEZ al baile (BALLERINA DI FLAMENCO) ci regaleranno una magica serata al suono ed al ritmo della musica andaluza. Il solo titolo del concerto – spettacolo “Aromas de Andalucia” ci fa facilmente pregustare sia l’esecuzione di pagine musicali di suggestivo fascino (da Granados a Boccherini) affidato a due grandi interpreti della tradizione musicale andaluza quali i fratelli Francisco e Manuel Cuenca, sia le coreografie di un discreto ed elegante flamenco interpretato dai passi e dagli abiti accuratamente disegnati da Raquel Parrilla Sanchez. Artisti internazionali, José Manuel e Francisco Cuenca Morales compongono un raffinato e raro duo chitarra e pianoforte, considerato dalla critica come “unico per la capacità di fondere i due strumenti in un unico elemento con estrema eleganza e sensibilità nel tocco”. Sono nati a Puente Genil (Cordoba, Spagna). Premiati con riconoscimenti internazionali di grande prestigio, si sono esibiti con l’Orchestra Sinfonica RTVE, l’Orchestra da Camera Reina Sofia, l’Orchestra Sinfonica di Odessa (Ucraina) L’Orchestra Concertante Vivaldi di Londra, L’Orchestra Sinfonica del North Carolina (Stati Uniti), L’Orchestra Sinfonica di Caracas (Venezuela) ecc. Il Duo si è esibito in tutto il mondo (Spagna, Belgio, Polonia, Germania, Cuba, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Francia, Andorra, Stati Uniti, Venezuela, Ucraina, Danimarca, Turchia, Italia, Svezia, Libano, Siria, Portogallo, Svizzera, Le Filippine, Giappone), suonando nelle sale più prestigiose come la Carnagie Hall di New York, L’Auditorium Nazionale di Spagna, L’Auditorium Hacettpe e di Ankara (Turchia), l’auditorium Andres Segovia di Linares in occasione dell’inaugurazione, il Palazzo della Musica a Valencia, il Palazzo della Chitarra in Giappone ecc. Ha inciso sette Compact Disc, prevalentemente con musica spagnola, per la Casa discografica Dial Discos e S. A. di Madrid. Sono attualmente direttori rispettivamente del Conservatorio Andres Segovia di Linares e del Conservatorio Maria de Molina di Ubeda. Raquel Parrilla Sánchez, nasce a Linares ed a sei anni comincia lo studio di danza classica. Studia e si perfeziona con grandi maestri della danza: Julia Estévez; Auxiliadora e Inmaculada Aguilar Belmonte; Carmen Greco; Javier Latorre; Marisol Delgado; Eloy Pericet; Jaime Urciolli. Si è esibita in tutti i maggiori teatri spagnoli nell’ambito di importanti festival e rassegne: Teatro Real di Madrid, Inaugurazione del Torneo Internacional di Ajedrez, Incontri di Chitarra in Catalogna, Festival di Andalucía. In ambito internazionale si è esibita in Svezia, Italia, Francia, Bosnia, Austria. Insegna danza classica presso l’Accademia internazionale “Conchita Alamos” in Granada. La rassegna cameristica è stata curata dall’Associazione Igor Stravinsky con la direzione artistica di Nadia Testa e Alessandro Crosta. L’ingresso al concerto è libero, fino ad esaurimento posti a sedere nel Salone degli Arazzi: grazie ad una videoproiezione che consentirà di ascoltare e vedere l’evento in diretta, sarà comunque possibile assistere all’evento anche a pianterreno, dove è ubicata la mostra dei presepi allestiti nell’ambito del progetto “L’Oro di Montevergine”, che sarà possibile visitare fino al giorno 12 gennaio.

 

Programma

 

E. Granados

Oriental

Andaluza

 

Primitivo J. Buenìa Picò

Paisajes de Andalucía, serie de Danzas Populares y Flamencas.

Taconeo y Duende Flamenco

Sueño Gitano

Manuela la Petenera

 

F. Tàrrega

Recuerdos del Alhambra.

 

E. Marchelie

Preludio

Linares

Noches Andaluzas

Berceuse Pour Oliver

Nazca

 

L. Bigazzi – M. Colonna

Preludio pour une enfant

Formentera

 

L. Boccherini

Introduzione e fandango

 

Curriculum

José Manuel e Francisco Cuenca Morales compongono un raffinato e raro duo chitarra e pianoforte, considerato dalla critica come “unico per la capacità di fondere i due strumenti in un unico elemento con estrema eleganza e sensibilità nel tocco”. Sono nati a Puente Genil (Cordoba, Spagna).

José Manuel inizia lo studio del pianoforte e del clarinetto al Conservatorio Superiore di Musica di Cordoba, diplomandosi in ambedue gli strumenti con il Premio Extraordinario Fin de Carrera. Francisco inizia lo studio della chitarra con suo padre, Francisco Cuenca Domínguez, successivamente frequenta il Conservatorio Superiore di Musica di Cordoba diplomandosi con il Premio de Honor. Ha vinto numerosi concorsi internazionali e si è distinto come eccellente solista suonando con importanti orchestre quali l’Orchestra Sinfonica RTVE, l’Orchestra da Camera Reina Sofia, l’Orchestra Sinfonica di Odessa (Ucraina) L’Orchestra Concertante Vivaldi di Londra, L’Orchestra Sinfonica del North Carolina (Stati Uniti), L’Orchestra Sinfonica di Caracas (Venezuela) ecc.

Il Duo si è esibito in tutto il mondo (Spagna, Belgio, Polonia, Germania, Cuba, Regno Unito, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Francia, Andorra, Stati Uniti, Venezuela, Ucraina, Danimarca, Turchia, Italia, Svezia, Libano, Siria, Portogallo, Svizzera, Le Filippine, Giappone), suonando nelle sale più prestigiose come la Carnagie Hall di New York, L’Auditorium Nazionale di Spagna, L’Auditorium Hacettpe e di Ankara (Turchia), l’auditorium Andres Segovia di Linares in occasione dell’inaugurazione, il Palazzo della Musica a Valencia, il Palazzo della Chitarra in Giappone ecc. Ha inciso sette Compact Disc, prevalentemente con musica spagnola, per la Casa discografica Dial Discos e S. A. di Madrid. Ha anche registrato un video in occasione del concerto in Giappone nel Palazzo delle Chitarra con la direzione del Maestro Koichi Hosokawa. Nel 2001 il Duo Cuenca ha ricevuto il Premio Cultura dalla città di Linares per la sua straordinaria carriera. Nel 2004 ha ricevuto il premio Linarenses sin fronteras dal settimanale Linares Información, riservato ad artisti di grande rilevanza.Francisco è attualmente direttore del Conservatorio Andres Segovia di Linares e José Manuel del Conservatorio Maria de Molina di Ubeda.

Raquel Parrilla Sánchez, nasce a Linares nel 1982. A sei anni comincia lo studio di danza classica. In seguito frequenta il Conservatorio di Danza di Siviglia e Cordoba nella classe del professor José Antonio Rivero e della prima ballerina del Balletto di Mosca Valentina Letova. Termina gli studi in Conservatorio all’età di 17 anni. Continua gli studi in corsi di perfezionamento tenuti da grandi maestri della danza: Julia Estévez; Auxiliadora e Inmaculada Aguilar Belmonte; Carmen Greco; Javier Latorre; Marisol Delgado; Eloy Pericet; Jaime Urciolli. Attualmente collabora con formazioni musicali di gran livello, formando gruppi da camera musicali con accompagnamento di danza spagnola. Si è esibita in tutti i maggiori teatri spagnoli nell’ambito di importanti festival e rassegne: Teatro Real di Madrid, Inaugurazione del Torneo Internacional di Ajedrez, Incontri di Chitarra in Catalogna, Festival di Andalucía. In ambito internazionale si è esibita in Svezia, Italia, Francia, Bosnia, Austria. Insegna danza classica presso l’Accademia Conchita Alamos in Granada.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento