alpadesa
  
Flash news:   Festa della Repubblica, da questa sera i colori del tricolore illuminano Palazzo di Città Coronavirus, un nuovo caso in Irpinia: è di Casalbore Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno Sport Days, alle 18 inaugurazione dell’edizione 2020 nel piazzale antistante la Piscina Comunale Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Montevergine, messa di Pentecoste con istituzioni e associazioni. Guariglia: “La pandemia ci ha reso più uniti”. Video e Foto Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Playoff: l’Avellino ci sarà Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Firmato il protocollo per la realizzazione del collegamento del Santuario di Montevergine all’impianto di depurazione comprensoriale di Manocalzati

Box abusivi a Montevergine, sigilli alle bancarelle ambulanti davanti al Santuario

Pubblicato in data: 13/8/2014 alle ore:15:09 • Categoria: CronacaStampa Articolo

santuario di montevergineSigilli alle bancarelle ambulanti ubicate nel piazzale antistante il Santuario di Montevergine. Forte l’agitazione tra gli esercenti che si sono opposti alla chiusura forzata dopo il blitz effettuato ieri sera dalla Polizia Municipale. Dai controlli è stato evidenziato, infatti, che diversi box commerciali risultavano non regolari. Gli agenti del Comando di Mercogliano hanno effettuato un primo controllo e poi proseguito con l’apposizione dei sigilli alle baracche utilizzate anche come deposito. Ispezionate anche le bancarelle situate davanti al piazzale del Santuario che non avrebbero il permesso per la vendita.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento