alpadesa
  
Flash news:   Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Capocastello, iniziano i lavori di messa in esercizio della rete del gas Avellino, arriva il portiere Andrea Dini M5S raccoglie le firme domani a Mercogliano per l’installazione di centraline per rilevare le polveri sottili Oggi 24 gennaio si festeggia San Francesco di Sales patrono dei giornalisti Incidente sotto la galleria del Monte Pergola: due feriti Capocastello, approvato studio di fattibilità per la messa in sicurezza del borgo

A Terni per la vetta, lupi in campo domani sera

Pubblicato in data: 5/10/2014 alle ore:11:46 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

curva-sud-con-giocatoriI Lupi sono pronti per la sfida di domani sera contro la Ternana. La squadra di mister Rastelli ha ingranato la marcia giusta e, adesso, dopo la sconfitta di ieri del Perugia, con una vittoria a Terni può puntare alla vetta.
L’imperativo è dare continuità ai risultati positivi ottenuti fino a questo momento. Lunedì, allo stadio Liberati di Terni, i biancoverdi si troveranno davanti una squadra ostica e ben allenata. Rastelli dovrà schierare la migliore formazione possibile per avere ragione di un avversario che ha bisogno di punti per continuare la sua lotta per la salvezza con la giusta tranquillità.
Rastelli presenta così la sfida: “Come ho detto tante volte dobbiamo guardare i punti fatti fin’ora. Penso che in questo momento sia inutile guardare la classifica. Penso che gli altri ci affronteranno con una certa attenzione. Tutti conoscono le nostre qualità. Affrontiamo una squadra di qualità con tanti giovani. Credo che Tesser stia continuando l’ottimo lavoro dello scorso anno. Affrontiamo la migliore difesa del campionato. Andreamo a giocare in un ambiente carico”. Sulla Ternana: “Hanno affrontato due grandi squadre come Bologna e Pescara in casa. Fuori casa hanno fatto meglio senza mai perdere. Una squadra che ha fatto tesoro dell’esperienza negativa vissuta lo scontro anno. Sono partiti con grande umiltà. Sono una squadra con delle ottime caratteristiche in tutti i reparti”. In merito alle condizioni di Visconti e Gomis: “Anche oggi Alfred non si è allenato. Visconti sta lavorando ancora a parte. Fabbro, D’Angelo e Regoli sono fuori. Gli altri sono tutti a disposizione e domani faccio le mie valutazioni”. Un Avellino cambiato dopo Cittadella: “Le sconfitte sono sempre salutari se riesci a trarre i giusti insegnamenti. Noi siamo sempre stati bravi a rialzarci. Da quella brutta partita abbiamo analizzato cosa non ha funzionato, ripartendo con grande tranquillità”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento