alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Torelli, spari contro un auto: ferito un giovane. Indaga la Polizia Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Air Mobilità, potenziati i collegamenti tra Atripalda e Mercogliano Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Giornata della legalità, il messaggio del sindaco D’Alessio Montevergine, ordinanza del sindaco per la chiusura dei chioschi commerciali: “A rischio il distanziamento sociale. Troveremo una soluzione alternativa”

Commozione in viale San Modestino per la scomparsa del “Commendatore Sibilia”

Pubblicato in data: 29/10/2014 alle ore:15:56 • Categoria: CronacaStampa Articolo

IMG_6865Silenzio, dolore e commozione: questo era viale San Modestino questa mattina poco dopo le 10. Un via vai di persone pronte a rendere omaggio a chi ha dato lustro a Mercogliano e all’U.S. Avellino. Tra i primi a giungere da Sibilia Gino Corrado, consulente di mercato dell’Avellino, l’ ex sindaco Sandro Criscitiello, il presidente del Coni Giuseppe Saviano,Luigi Ercolino ex ad dell’Air Avellino. A giungere da commentatore anche esponenti politici cittadini e provinciali come Angelo Iandolo, Antonio Buonaiuto e Girolamo Giaquinto. Il presidente della Pro Loco di Mercogliano Vittorio D’Alessio e soprattutto tante persone comuni che hanno manifestato la vicininza alla famiglia Sibilia.  “Oggi siamo tristi perchè se n’è andato un pezzo di storia della nostra provincia – le prime parole del presidente del CONI Giuseppe Saviano il ricordo è di un uomo che diceva ciò che pensava e non lo mandava a dire. Ha lanciato numerosi talenti nella nostra provincia che molto spesso veniva dimenticata”. Trattiene a stento l’emozione l’ex sindaco di Mercogliano Sandro Criscitiello: “purtroppo un altro grande personaggio di Mercogliano è andato via, ha rappresentato tanto per noi, ha contribuito al rilancio turistico della nostra cittadina. E’ stato un uomo che si è fatto da solo e ha costruito un impero dando lavoro a tante persone di Mercogliano”.  A fargli da eco l’ex patron dell’Air Avellino Vincenzo Ercolino: “oggi se n’è andato solo fisicamente, ma ha segnato la storia della nostra provincia e questo rimarrà nella mente di tutti”. In tarda mattinata è arrivato anche lo storico direttore sportivo che è stato al fianco di Don Antonio per diverso tempo, Bruno Iovino che non è riuscito a trattenere le lacrime.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento