alpadesa
  
Flash news:   Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino

Commozione in viale San Modestino per la scomparsa del “Commendatore Sibilia”

Pubblicato in data: 29/10/2014 alle ore:15:56 • Categoria: CronacaStampa Articolo

IMG_6865Silenzio, dolore e commozione: questo era viale San Modestino questa mattina poco dopo le 10. Un via vai di persone pronte a rendere omaggio a chi ha dato lustro a Mercogliano e all’U.S. Avellino. Tra i primi a giungere da Sibilia Gino Corrado, consulente di mercato dell’Avellino, l’ ex sindaco Sandro Criscitiello, il presidente del Coni Giuseppe Saviano,Luigi Ercolino ex ad dell’Air Avellino. A giungere da commentatore anche esponenti politici cittadini e provinciali come Angelo Iandolo, Antonio Buonaiuto e Girolamo Giaquinto. Il presidente della Pro Loco di Mercogliano Vittorio D’Alessio e soprattutto tante persone comuni che hanno manifestato la vicininza alla famiglia Sibilia.  “Oggi siamo tristi perchè se n’è andato un pezzo di storia della nostra provincia – le prime parole del presidente del CONI Giuseppe Saviano il ricordo è di un uomo che diceva ciò che pensava e non lo mandava a dire. Ha lanciato numerosi talenti nella nostra provincia che molto spesso veniva dimenticata”. Trattiene a stento l’emozione l’ex sindaco di Mercogliano Sandro Criscitiello: “purtroppo un altro grande personaggio di Mercogliano è andato via, ha rappresentato tanto per noi, ha contribuito al rilancio turistico della nostra cittadina. E’ stato un uomo che si è fatto da solo e ha costruito un impero dando lavoro a tante persone di Mercogliano”.  A fargli da eco l’ex patron dell’Air Avellino Vincenzo Ercolino: “oggi se n’è andato solo fisicamente, ma ha segnato la storia della nostra provincia e questo rimarrà nella mente di tutti”. In tarda mattinata è arrivato anche lo storico direttore sportivo che è stato al fianco di Don Antonio per diverso tempo, Bruno Iovino che non è riuscito a trattenere le lacrime.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento