alpadesa
  
Flash news:   Funicolare, si parte da domenica prossima con le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Torelli, spari contro un auto: ferito un giovane. Indaga la Polizia Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Air Mobilità, potenziati i collegamenti tra Atripalda e Mercogliano Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Giornata della legalità, il messaggio del sindaco D’Alessio

Rastelli: “Godiamoci la vittoria ed il primato”. Pisacane: “Con carattere e umiltà possiamo arrivare lontano”. FOTO

Pubblicato in data: 13/10/2014 alle ore:10:32 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

rastelli-in-sala-stampaE’ soddisfatto per la vittoria il tecnico dei lupi.  “Nel primo tempo siamo stati straordinari per intensità e qualità. Sono soddisfatto per la frazione iniziale, sofferenza nella ripresa”. Queste le parole di Massimo Rastelliche prosegue : “Abbiamo avuto due giorni in meno per recuperare la partita. Oggi sembrava agosto. Nei momenti topici non siamo riusciti a tenere il pallino in mano per far respirare la squadra. Kone e Schiavon erano stanchi e siamo calati molto”. Sulla crescita della squadra: “Non ci sono stati errori tattici. I ragazzi sono stati bravi in tutte le letture”. Su Gomis, che ha salvato nella ripresa il risultato: “Alfred ha salvato tantissime situazioni. Ha fatto degli interventi straordinari”.
Un pensiero per l’arbitro Manganiello: “Ha arbitrato con attenzione. Lo ritroveremo in futuro più sereno”.
fabio-pisacaneFabio Pisacane in sala stampa elogia la prestazione: “Fino al 70′ abbiamo fatto una grandissima prestazione. I due giorni in più di riposo hanno pesato”. Sui minuti finali: “Siamo contenti di aver portato la partita a casa sapendo soffrire. Abbiamo peccato nella fase difensiva. Lavoreremo in settimana per crescere”. Avellino primo: “Siamo consapevoli che umiltà e fame sono le nostre armi. Dobbiamo migliorare tanto. Siamo primi, ma allo stesso tempo non siamo fenomeni. Con il sacrificio si possono raggiungere traguardi importanti. Volevo ringraziare lo staff medico che ha fatto di tutto per recuperarmi”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento