alpadesa
  
Flash news:   La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni

Rastelli: “Il gol di Comi era regolare, penalizzati da episodi dubbi”. Castaldo: “Prova di carattere”

Pubblicato in data: 21/10/2014 alle ore:12:23 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

massimo-rastelli1Non ci sta per la sconfitta a fine gara Massimo Rastelli: “Per la prestazione che abbiamo fatto dall’inizio alla fine, tornare a casa con quattro gol è troppo. Il Bari ha sfruttato i suoi giocatori di categoria superiore. Abbiamo avuto la chance di pareggiarla. Il gol di Comi era regolare. La squadra ha giocato bene. Siamo stati bravi ad accorciare. Donnarumma ha fatto delle parate miracolose. Il rigore è stato molto generoso. Alcune decisioni discutibili ma torneremo subito a vincere Dovremo cercare di ripartire dalla prestazione. Non era facile giocare con personalità e qualità in questo stadio. Il risultato è figlio della grande qualità dell’avversario”. Sulla difesa: “E’ normale che quando prendi quattro gol qualcosa hai sbagliato. Non abbiamo però mai Parole al miele per Castaldo e Comi: “Non penso che a centrocampo siamo stati in difficoltà. Il passivo è pesante. Castaldo e Comi hanno fatto due gol ne potevano fare sei”.
Gigi Castaldo ha trovato il suo settimo centro stagionale, oltre ad aver fornito a Comi l’assist per il 2-1. L’attaccante nel post gara dichiara: “Non mi era mai capitato di giocare una gara così e perderla quattro a due. Abbiamo disputato una buona prova. E’ un peccato. Abbiamo concesso troppe ripartenze ad una squadra di qualità. L’arbitro ha concesso un rigore molto dubbio”. Attacco sempre più in crescita: “Con Comi va sempre meglio. E’ entrato alla grande, Soumare ci può dare una mano. Abbiamo fatto tutti bene. Abbiamo giocato conto una formazione che credo arriverà nelle prime posizioni. Ce la siamo giocata mettendoli in difficoltà. Da domani penseremo alla prossima che importante”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento