alpadesa
  
Flash news:   Funicolare, si parte da domenica prossima con le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima” Torelli, spari contro un auto: ferito un giovane. Indaga la Polizia Coronavirus, scende il numero di positivi in Campania: solo 5 oggi. Nessun contagio in Irpinia Air Mobilità, potenziati i collegamenti tra Atripalda e Mercogliano Coronavirus, incremento dei contagi a +669 casi e 119 morti in un giorno Giornata della legalità, il messaggio del sindaco D’Alessio

Vitucci: “Gara difficile, abbiamo pagato due pause. manca la furbizia per vincere”

Pubblicato in data: 21/10/2014 alle ore:16:39 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

coach-vitucci1

“Abbiamo pagato due pause. Buoni segnali ma manca ancora la furbizia per vincere”.
Frank Vitucci commenta così la sconfitta di Cantù:”Sapevamo che quella di questa sera sarebbe stata una partita molto difficile. Abbiamo giocato abbastanza alla pari, ma abbiamo subito troppo in due momenti importanti, nel secondo quarto e poi a fine gara. Nell’ultimo periodo è uscita un po’ di stanchezza fisica e mentale: in queste situazioni dobbiamo crescere nell’eseguire le situazioni con attenzione e non lasciarci prendere dalla volontà di strafare. E’ mancata la precisione e quando sono calate le forze abbiamo pagato la differenza”. L’allenatore dei biancoverdi prosegue ancora nella sua analisi: “Sicuramente meglio rispetto alle prime due frazioni in cui abbiamo avuto più difficoltà. Anche dal punto di vista della difesa è stata tutto sommato una buona partita, soprattutto nel secondo tempo. Per quanto riguarda le azioni offensive, invece, dobbiamo rendere più concreti i nostri meccanismi, soprattutto nelle giocate in cui c’è bisogno di più scaltrezza. Ora l’obiettivo è quello di raggiungere il prima possibile un’identità di squadra ben definita”.
Domenica al Paladelmauro, ore 18.15, arriva Pesaro.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento