alpadesa
  
Flash news:   Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

L’Avellino supera l’esame Catania, Castaldo goleador. FOTO

Pubblicato in data: 1/11/2014 alle ore:19:49 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

avellino-catania

L’Avellino supera brillantemente l’esame Catania grazie ad un gol di Castaldo su rigore sempre più goleador. Finisce 1 a 0 al Partenio Lombardi la dodicesima gara di campionato che proietta così i lupi a 20 punti al terzo posto in classifica insieme allo Spezia. Massimo Rastelli schiera un classico 3-5-2 con Gomis in porta, difesa a tre con Pisacane, Vergara, Chiosa. Regoli e Visconti sulle corsie esterne. In mezzo D’Angelo, Kone e Arini. Attacco affidato al duo Arrighini-Castaldo.
Prima del match il capitano dei biancoverdi D’Angelo ha deposto un mazzo di fiori sotto il settore Montevergine in memoria del commendatore Antonio Sibilia.
avellino-catania1L’ex presidente della serie A viene ricordato con un minuto di silenzio ed un lungo striscione dalla Curva Sud che recita: “Rendiamo onore a chi davvero aveva il lupèo nel cuore.Distinti saluti Commendantore!” prima dell’avvio della gara.
Al 20′ pt l’Avellino trova il vantaggio, Kone lancia Arrighini che giunge in area e mette in mezzo per Castaldo Il numero dieci viene atterrato da Frisone. L’arbitro indica il dischetto e Castaldo non perdona.
Gli etnei non pungono con l’Avellino che difende senza grandi difficoltà il vantaggio. Finisce 1 a 0 con la vittoria dedicata a Sibilia. La squadra va a salutare la Curva Sud tra sciarpata e cori.

avellino-catania2TABELLINO: Avellino-Catania 1-0

Avellino (3-5-2): Gomis; Pisacane, Vergara (27′ pt Bittante), Chiosa; Regoli, D’Angelo, Kone, Arini (20′ st Zito), Visconti; Castaldo, Arrighini (30 st Comi).
A disp.: Frattali, Petricciuolo, Pozzebon, Soumarè, Angeli, D’Attilio. All.: Massimo Rastelli
Catania (4-4-2): Frison; Peruzzi (29′ pt Marcelinho), Sauro, Capuano, Gyomber; Martinho (10′ st Calello), Rinaudo, Escalante (31′ st Cani), Monzon; Leto, Calaiò.
A disp: Ficara, Garufi, Chrapek, Jankovic, Parisi, Ramos. All.: Giuseppe Sannino

Arbitro: Gianluca Aureliano della sezione di Bologna
Reti: 23′ rig. Castaldo
Note: ammoniti al 22′ pt Frison (C), al 39′ pt Pisacane (A), all’11’ st Arrighini (A), al 19′ st Gyomber (C), al 36′ st Calello (C), al 38′ st Bittante (A); 6000 spettatori presenti; angoli 4-7; recuperi 3′ pt e 4′ st.
avellino-catania-sud

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento