alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

“DanziAMO il Natale”, auditorium gremito per lo spettacolo all’insegna di beneficenza e solidarietà. Foto servizio

Pubblicato in data: 21/12/2014 alle ore:21:15 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

foto 25Un’atmosfera emozionante e calorosa ha accompagnato uno degli eventi natalizi più attesi a Mercogliano. “DanziAMO il Natale” il titolo dello spettacolo di danza organizzato dall’Istituto Superiore di Danza diretto da Carmine Pagano. Una serata che avuto uno sfondo benefico e di solidarietà per fare accendere in questo Natale una luce per chi ne ha bisogno. Infatti il ricavato dalle offerte ricevute durante lo spettacolo sarà utilizzato per gli acquisti di beni di prima necessità per quelle famiglie che hanno minori a carico, come ha sottolineato la dottoressa Marisa Lena, responsabile del piano sociale di zona. Chi ha voluto fortemente la serata è stato l’Istituto Superiore di danza del maestro Carmine Pagano che si è prodigato con l’aiuto dei suoi allievi e dei genitori. Il maestro Pagano si impegna da anni nella cittadina di Mercogliano ed è stato recentemente alla Scala di Milano e a gennaio inizierà una collaborazione con la stessa: “per me è un onore grandissimo nel creare qui a Mercogliano una seconda Scala – ha annunciato il maestro – perchè dare la possibilità ai miei allievi di essere visionati dai grandi maestri della Scala permette di essere selezionati prima. In fetti è la Scala che viene dagli allievi e non gli allievi alla Scala”. A sostenere l’iniziativa il Comune di Mercogliano con il patrocinio, presenti all’evento il vice sindaco Angelo Izzo, accompagnato dagli assessori Di Nardo e Sbrescia e dal consigliere Mario Dello Russo.  “Ogni volta che c’è Carmine Pagano si respira un’aria magica – commenta il vice sindaco Izzo – e per questo lo ringrazio, tutte le sue iniziative sono lodevoli sotto tutti gli aspetti”.  Anche l’assessore Di Nardo ha parole di elogio per l’iniziativo: “noi come comune abbiamo solo raccolto l’idea e basta poco, ognuno di noi nel nostro piccolo deve accendere il suo cuore e dare il meglio di se e questa sicuramente non sarà l’ultima iniziativa di questo tipo”.  Molto emozionata l’Assessore alla Cultura Lucia Sbrescia:“sono emozionata e commossa perchè questo gesto di solidarietà dà un segnale di unione nella nostra comunità in quanto vogliamo fare insieme qualcosa per gli altri che sono in difficoltà. Grazie a Carmine pagano che si è prodigato insieme ai suoi ragazzi per la realizzazione di questo spettacolo”. Belle le parole anche quelle del consigliere Mario Dello Russo: “a Mercogliano abbiamo una grande scuola di danza e ringrazio Carmine per quello che fa per la comunità mercoglianese e mi fa piacere vedere presenti tante persone e invito tutti a dare una mano”.  A presentare la serata Giuseppe Joy Saveriano, di recente protagonista del film “un viaggio serio ma non troppo”. Lo spettacolo ha visto gli allievi incantare il numeroso pubblico per più di due ore. Si sono esibiti grandi e piccini, tra balli di vario genere: dal caraibico alla zumba a quelli classici. Tra il primo e secondo tempo c’è stata la sfilata delle pellicce e degli abiti da sposa dell’Atelier di Gedy Martone.  Ad indossare i capi le mamme dei bambini impegnati nella scuola di danza. Se lo spettacolo è stato possibile è stato grazie al grande lavoro dietro le quinte curato dai volontari: Stefania Porraro, Elisabetta Carpenito, Angela Nappo, Serena Dei Medici, Sara Loffredo; per le scenografie Stefania Scafa e Imma Napolitano, la regia audio luci: Vittorio Dello Russo, Francesco Barbarisi, Michele Corrado e Mattia Romano. Per le musiche Rita Petrone e la Pro Loco di Mercogliano e la Misericordia del Partenio che sono sempre vicine a queste iniziative. Bella sul finale l’esibizione da parte del maestro Pagano con la maestra Valeria Coppola. Al termine Carmine Pagano ha consegnato un mazzo di fiore alla dirigente scolastica dell’Istituto Dorso. Alla fine c’è stato spazio per i ringraziamenti a tutti e in particolar modo al motore, a chi si prodiga senza risparmiarsi mai che risponde al nome di Modestino Pagano che è stato accolto sul palco da scroscianti applausi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento