alpadesa
  
Flash news:   Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Controlli e sequestri dei Carabinieri Forestali di Avellino in supermercati di Atripalda e Mercogliano Coppa Italia, vittoria in rimonta con la Cavese. Foto Maltempo, chiusi parchi pubblici e cimitero a Mercogliano Allerta meteo arancione, oggi scuole chiuse a Mercogliano

Il coach biancoverde: «Buona vittoria con tanti progressi»

Pubblicato in data: 1/12/2014 alle ore:16:56 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

coach-vitucciVittoria meritata per Avellino contro Trento come afferma in sala stampa coach Vitucci. «Oggi contava il risultato. Venendo da buone prestazioni senza risultato era importante vincere. Certo dobbiamo imparare a stendere l’avversario quando è alle corde. Comunque la Scandone ha dimostrato di saper sfruttare ogni occasione. Sei uomini in doppia cifra, sedici assist e differenza di valutazione enorme. Abbiamo iniziato bene, abbiamo sofferto nel secondo parziale e, se vogliamo essere critici, dobbiamo imparare a chiudere prima le partite. Il gap finale è stato di 12 punti ma poteva essere anche più largo. Nel secondo periodo non abbiamo difeso bene come nel primo». Sulle palle perse Vitucci ammette: «Sono troppe sicuramente. Le abbiamo perse a volte per sufficienza, a volte per pigrizia». Sul caso Lakovic infine: «Non so niente e non è argomento che mi riguarda. Penso anche che non ci sia tanto da dire. Lui può dichiarare quello che vuole».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento