alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Vertenza campo sportivo, l’intervento dell’assessore all’Ufficio Legale-Contenzioso Assunta Napolitano: “al danno anche la beffa”

Pubblicato in data: 19/12/2014 alle ore:14:40 • Categoria: Attualità, ComuneStampa Articolo

Napolitano Voto ProvinciaIn qualità di Assessore, con delega, tra l’altro, all’Ufficio Legale ed al Contenzioso, sento di dover fare una breve considerazione in merito alla questione della richiesta di risarcimento danni avanzata dalla Avitabile Costruzioni nei confronti del Comune di Mercogliano e riguardante i lavori relativi al campo sportivo.

Anzitutto va evidenziato che l’istruttoria è in atto, i competenti uffici stanno già svolgendo le necessarie indagini al fine di poter relazionare e consentire all’Ente di costituirsi in giudizio, approntando una completa ed articolata difesa onde respingere richieste ristoratorie che potrebbero rilevarsi del tutto infondate e pretestuose.

Non posso però esimermi da una doverosa precisazione: quando si adisce l’autorità giudiziaria per ottenere il risarcimento di danni presuntivamente patiti a seguito dell’esecuzione di opere pubbliche, non lo si fa per contribuire al bene comune o per compulsare il completamento, da parte dell’Amministrazione, delle opere ancora ferme; bensì per batter cassa e monetizzare, soprattutto se unitamente al risarcimento dei danni si domanda la risoluzione del contratto di appalto.

Mi spiego meglio: La Avitabile Costruzioni sta agendo contro il Comune per ottenere anche una dichiarazione di risoluzione contrattuale.
Questo significa che non è intenzionata ad ultimare i lavori, ma solo ad incassare quanto presuntivamente le sarebbe dovuto da questa Amministrazione, che, a sua volta, poi si vedrà costretta ad appaltare i lavori ad altra ditta.

Nessuno spirito di abnegazione, dunque, da parte del sig. Antonio Avitabile, ma solo volontà di tutelare i propri interessi, aggiungendo al danno anche la beffa.

Ma il riso, nel nostro caso, è amaro perché ci si trincera dietro dichiarazioni di intenti che hanno del farsesco.

Assunta Napolitano
assessore Comune di Mercogliano

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. E si, dopo anni che stanno fermi per colpa vostra vi dovevano fare un applauso al posto del risarcimento danni ?
    Se non abbiamo il campo sportivo è anche colpa vostra (amministratori e tecnici comunali) che non vi siete resi conto dei reperti archeologici sotto terra.
    In ogni caso, non riesco a immaginare un’impresa forestiera che porti a termine i lavori del campo sportivo, a Mercogliano c’è il monopolio dell’edilizia….

Lascia un tuo commento