alpadesa
  
Flash news:   Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Decoro urbano e animali d’affezione, Graziano (M5S): “Bene la risposta del sindaco alla nostra richiesta di intervento“ Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania

A scuola di Internet al Centro Sociale Campanello

Pubblicato in data: 22/1/2015 alle ore:15:46 • Categoria: ComuneStampa Articolo

centro sociale campanelloSeminario informativo della Fondazione Vodafone Italia in collaborazione con Federanziani e MIUR.

Il Comune di Mercogliano ha aderito alla richiesta della Fondazione Vodafone Italia di realizzare un incontro informativo/formativo il giorno 28 Gennaio 2015 dalle ore 9:30 alle ore 12:30,  presso il Centro Sociale Pasquale Campanello – Via Nazionale Torrette Mercogliano (AV).

Durante l’incontro di circa 3 ore saranno presentate le funzionalità dei tablet alle persone over 55 anni di età al fine di illustrare come la tecnologia informatica possa semplificare e velocizzare le attività quotidiane e favorire la comunicazione con i familiari, gli amici e la pubblica amministrazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento