alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Oratorio Don bosco, il pensiero di un nostro lettore

Pubblicato in data: 28/1/2015 alle ore:23:19 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

oratorioIn attesa dei festeggiamenti del Bicentenario della nascita di Don Bosco, che si terranno il prossimo 31 Gennaio, una nostro lettore ci invia questo pensiero ispirato dall’Oratorio di Mercogliano cuore pulsante della cittadina.

“Lo conosci Don Bosco? Io no….o forse si.
So che Don Bosco è una strada, è un destino, è una missione.
Potrei decidere di non voler sapere, per filo e per segno, cosa ha fatto Don Bosco durante la sua vita ma per capirlo mi basterebbe osservare, accanto a me, coloro che nel suo nome agiscono. E allora vi saprei dire che Don Bosco è energia, è entusiasmo, è vita.
Don Bosco è quel sentimento che entra nel cuore dei bambini fin da quando sono piccoli e che rivive ogni giorno nei missionari dei suoi insegnamenti.
Seppure tu non fossi un cattolico fervente “Don Bosco” saprebbe comunque coinvolgerti.
Perchè Don Bosco non è fatto di parole ma di azioni.
Perchè se sai leggere negli occhi del tuo amico salesiano non puoi fare a meno di vedere la gioia delle piccole cose e il valore vero di ognuna di esse.
Perchè Don Bosco non obbliga, stimola.
Perchè Don Bosco non vuol dire sentirsi legati ad un credo, è credere.
Io credo, per esempio, che il nostro mondo è un po’ più bello accanto ai figli di Don Bosco, che il nostro mondo è un po’ più spensierato accanto ai figli di Don Bosco e perciò vi dico: GRAZIE!
…e tu invece, lo conosci Don Bosco?”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento