alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, meno di 200 nuovi contagi e altre 60 vittime in un giorno Sport Days, alle 18 inaugurazione dell’edizione 2020 nel piazzale antistante la Piscina Comunale Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Montevergine, messa di Pentecoste con istituzioni e associazioni. Guariglia: “La pandemia ci ha reso più uniti”. Video e Foto Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Playoff: l’Avellino ci sarà Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Firmato il protocollo per la realizzazione del collegamento del Santuario di Montevergine all’impianto di depurazione comprensoriale di Manocalzati Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 Mercogliano, il Campo Sportivo vede la luce. L’annuncio del sindaco D’Alessio: “Pronto entro il 15 luglio. Inviterò l’Avellino per il ritiro”

Oratorio Don bosco, il pensiero di un nostro lettore

Pubblicato in data: 28/1/2015 alle ore:23:19 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

oratorioIn attesa dei festeggiamenti del Bicentenario della nascita di Don Bosco, che si terranno il prossimo 31 Gennaio, una nostro lettore ci invia questo pensiero ispirato dall’Oratorio di Mercogliano cuore pulsante della cittadina.

“Lo conosci Don Bosco? Io no….o forse si.
So che Don Bosco è una strada, è un destino, è una missione.
Potrei decidere di non voler sapere, per filo e per segno, cosa ha fatto Don Bosco durante la sua vita ma per capirlo mi basterebbe osservare, accanto a me, coloro che nel suo nome agiscono. E allora vi saprei dire che Don Bosco è energia, è entusiasmo, è vita.
Don Bosco è quel sentimento che entra nel cuore dei bambini fin da quando sono piccoli e che rivive ogni giorno nei missionari dei suoi insegnamenti.
Seppure tu non fossi un cattolico fervente “Don Bosco” saprebbe comunque coinvolgerti.
Perchè Don Bosco non è fatto di parole ma di azioni.
Perchè se sai leggere negli occhi del tuo amico salesiano non puoi fare a meno di vedere la gioia delle piccole cose e il valore vero di ognuna di esse.
Perchè Don Bosco non obbliga, stimola.
Perchè Don Bosco non vuol dire sentirsi legati ad un credo, è credere.
Io credo, per esempio, che il nostro mondo è un po’ più bello accanto ai figli di Don Bosco, che il nostro mondo è un po’ più spensierato accanto ai figli di Don Bosco e perciò vi dico: GRAZIE!
…e tu invece, lo conosci Don Bosco?”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento