alpadesa
  
Flash news:   Ventidue furti nelle case dell’hinterland avellinese, misure cautelari per due persone Us Avellino, Filippo Polcino è il nuovo Amministratore Delegato Us Avellino, Aniello Martone è il nuovo Direttore Generale Us Avellino, trovato l’accordo: presidente Luigi Izzo e Nicola Circelli vice Muore a 36 anni, addio ad Angelo De Angelis: Original Fans e Scandone in lutto Bisceglie espugna il Paladelmauro L’abate Guariglia benedice il presepe nel giorno dell’Immacolata L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto I tuoi anniversari pubblicati gratuitamente nella rubrica “Giorni Felici” “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione

Brindisi batte Avellino per 81-67, biancoverdi fuori dai playoff

Pubblicato in data: 28/4/2015 alle ore:07:29 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

sidigas-brindisiBrindisi batte Avellino 81-67 nel posticipo serale della 13° giornata di campionato con i lupi che dicono definitivamente addio ai playoff. Partita spaccata in due con i biancoverdi che partono bene quindando il primo ed il secondo quarto di gara. In equilibrio fino all’intervallo lungo, con l’Enel che si ritrova a inseguire, poi sbilanciata per i padroni di casa che con la coppia Pullen – Denmon, a referto rispettivamente con 23 e 26 punti raggiunge l’obiettivo della vittoria.
A fine gara coach Fabrizio Frates commenta così: “Eravamo partiti molto bene. L’atteggiamento iniziale mi aveva soddisfatto. 25 minuti di ottimi livelli. Poi però si è ripetuto quello che credo abbia un po’ caratterizzato la nostra stagione. La squadra smarrisce il filo del discorso, e si perde in tante soluzioni individuali quando gli avversari fanno il salto di qualità e la partita entra nelle fasi più difficili e importanti”. L’esperto tecnico prosegue ancora: “Ci voleva una buona prestazione per ringraziare i propri tifosi che anche stasera, di lunedì e con una partita senza stimoli, sono arrivati fino a Brindisi per sostenerli. Al Del Mauro arriverà una Cremona che si giocherà molto e noi non vogliamo recitare l parte di chi falsa il campionato.”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento