alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Cittadinanza onoraria al dottor Carlo Iannace, l’Amdos: “Grazie a tutti”

Pubblicato in data: 20/4/2015 alle ore:16:39 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

IMG_5673L’Amdos di Mercogliano desidera ringraziare di cuore quanti hanno partecipato lo scorso sabato 18 aprile alla cerimonia di conferimento della Cittadinanza Onoraria del Comune di Mercogliano al dott. Carlo Iannace, responsabile della Breast Unit dell’Azienda Ospedaliera “San Giuseppe Moscati” di Avellino. I ringraziamenti vanno in primis al Sindaco, prof. Massimiliano Carullo, all’amministrazione comunale, alla consigliera di minoranza, dott.ssa Maddalena Poerio, per aver accolto la richiesta di onorificenza e per aver dimostrato affetto e grande stima verso il dott. Iannace. Si ringrazia il Prefetto di Benevento, dott.ssa Paola Galeone, per il prezioso intervento e l’assessore all’Urbanistica del Comune di Salerno Domenico De Maio per la presenza. Grazie ai volontari del Servizio Civile del Comune di Mercogliano e al Rup Flaviano Di Grezia che, con la collaborazione di Paolo Argenziano, si sono occupati della parte tecnica della manifestazione. Grazie alla Misericordia, alle ragazze di Altavilla Irpina dell’associazione “CuraTeStesso”, all’Oratorio Don Bosco con Suor Letizia, alla Pro Loco di Mercogliano, a Luigi Pagano, presidente dell’associazione “Terra Mirabilis”, per la collaborazione nell’organizzazione. Un grazie alle suore Benedettine e a Don Giuseppe Iasso per aver partecipato con benevolenza. I ringraziamenti vanno anche ai dottori presenti nell’aula consiliare “M. Tosone”, dott. De Chiara, dott. Conte e dott. Testa, amici e colleghi del dott. Iannace. Ed infine, un grazie particolare dal direttivo dell’Amdos di Mercogliano alla dott.ssa Stefania Mottola per la vicinanza e l’affetto dimostratici, alle Amdos e Amos irpine e a tutte le donne che credono in noi e nella prevenzione, perché sono loro il vero sostegno e la vera forza che alimentano la professionalità e la passione del nuovo cittadino onorario di Mercogliano, il nostro carissimo dott. Iannace.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento