alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Comunità Accogliente e Cgil insegnano procedura per il riconoscimento della protezione internazionale

Pubblicato in data: 28/4/2015 alle ore:17:16 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

Immagine
Mercoledi 29 Aprile 2015 ore 17.00

Wednesday 29 April 2015 at 5:00 p.m.
Mercredi 29 Avril 2015 à 17.00heures

Scuola per i migranti – Sede degli scout – Mercogliano
School for migrants – Office of the scouts – Mercogliano
L’école pour lesmigrants – Bureau desscouts – Mercogliano

Istruzione pratica
La procedura per il riconoscimento della protezione internazionale

Practicalinstructions
“The procedure for the recognition of internationalprotection

Pratique de l’éducation
La procédure pour la reconnaissance d’une protectioninternationale

CGIL Avellino
Comunità Accogliente
Mercogliano

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento