alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

Consiglio Comunale con la segretaria Curto per elezione Commissario Paesaggio e cittadinanza onoraria a Iannace

Pubblicato in data: 13/4/2015 alle ore:08:00 • Categoria: ComuneStampa Articolo

Consiglio Comunale 2
E’ già polemica in città in vista del consiglio comunale in programma per questo pomeriggio alle 17,30 dopo le tensioni registrate a Palazzo di Città intorno all’ipotesi di avvicendamento del segretario comunale Gemma Festa. Quest’ultima durante il civico consesso di oggi sarà, salvo ulteriori cambiamenti, sostituita dall’attuale segretario comunale di Atripalda Clara Curto. Secondo indiscrezioni, confermate anche all’interno della maggioranza, la segretaria Festa sarebbe stata raggiunta, pochi giorni fa, da una lettera di provvedimento disciplinare. Intanto la professionista, raggiunta da dichiarazioni di solidarietà e stima da parte dei gruppi di minoranza «Mercogliano Cambia» e «L’Altra Mercogliano», risulta essere in malattia. Alla base delle divergenze registrate ci sarebbe la delibera relativa alla modalità di assunzione del nuovo capo dell’Ufficio tecnico comunale, ruolo ricoperto ad personam da Vincenzo Morisco dopo la prematura scomparsa dell’ingegnere Giuseppe Pescatore nel 2013. Così negli ultimi giorni si sono amplificati i malumori intorno al ruolo fino ad oggi ricoperto dalla dottoressa Gemma Festa che sembrerebbe aver deciso di rispondere attraverso le vie legali.
Un consiglio comunale, dunque, che si preannuncia infuocato. In discussione, infatti, questo pomeriggio anche l’elezione del nuovo commissario della Commissione Locale per il Paesaggio dopo le dimissioni di Vito Iannaccone protocollate all’ente di piazza Municipio lo scorso 2 marzo. Questione che ha animato non poco gli animi le scorse settimane e che aveva spinto la minoranza a chiedere la convocazione straordinaria del consiglio comunale per eleggere il nuovo componente della Commissione e per definire, eventualmente, una bozza di regolamento che permettesse di agire successivamente in maniera differente. Si contestava, infatti, in assenza di regolamentazione, la determina n°89 del 19 marzo scorso con cui, il capo dell’Ufficio tecnico, Vincenzo Morisco, predisponeva la formazione di una short list di figure professionali per componenti effettivi e supplenti Commissione Locale per il Paesaggio. Di qui la richiesta di ritiro della determina redatta del capo dell’Utc con la quale si tracciava la procedura per redigere una short list di professionisti da cui attingere per la nomina del sostituto dimissionario e degli altri 5 membri, tutti in scadenza di mandato triennale il prossimo mese di novembre. Infine, come ultimo punto all’ordine del giorno sarà conferita la cittadinanza onoraria al dottor Carlo Iannace in campo alle prossime elezioni regionali a sostegno del candidato alla Presidenza della Campania Vincenzo De Luca.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento