alpadesa
  
Flash news:   Regionali, ecco i nomi dei candidati irpini nella lista Terra “Mercogliano…Città che legge 2020”, settimana dedicata al “Baratto” di libri e fumetti Coronavirus, nuova ordinanza del governatore De Luca: “Test per tutti i campani che rientrano dall’estero” Domeniche al viale, continua il grande successo per le iniziative del bar “Il Caporale”. Questo week-end protagonisti i “Barabba Blues in trios” Forum dei Giovani, avviso pubblico per l’ elezione dei 10 consiglieri componenti l’assemblea della Città di Mercogliano Funicolare, il sindaco D’Alessio: “Venga considerata un vero e proprio mezzo di trasporto”. Video Mercogliano protagonista del ferragosto irpino: nel weekend tappa del tour Rai “EstateLive“ L’Amdos Mercogliano scende in campo con la solidarietà: avviata raccolta fondi a sostegno del progetto “La casa di Alice” Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista

Frates: «Caserta ha vinto con merito, nessuna scusante per noi»

Pubblicato in data: 21/4/2015 alle ore:21:39 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Fabrizio Frates«Complimenti a Caserta che ha giocato una partita vibrante. E’ venuta qui con l’atteggiamento giusto. Ha vinto con merito. Noi avevamo una grande opportunità di dare continuità alle vittorie casalinghe e mostrare la nostra faccia migliore. Invece è venuto fuori il nostro lato negativo. Abbiamo deluso i nostri tifosi. C’era l’atmosfera giusta per fare una grande partita ma nonostante tutto non ce l’abbiamo fatta».
Non cerca scuse in sala stampa nel post sconfitta casalingo con Caserta il coach biancoverde Fabrizio Frates. «Siamo partiti morbidi, abbiamo tirato male da tre e siamo stati troppo frettolosi. Il sigillo finale lo ha messo Domercant che ha dimostrato di essere un grande campione».
Assicura massimo impegno anche nelle ultime tre gare di campionato ora che è svanito il sogno play-off: «Le motivazioni si trovano nei contratti innanzitutto. Siamo dei professionisti e mi aspetto l’atteggiamento giusto nelle prossime tre partite. Ci vuole rispetto per noi stessi e per la città».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento