alpadesa
  
Flash news:   “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino Cessione Us Avellino, il presidente Mauriello:”Mai assunto impegno a rassegnare le dimissioni dal CdA”

Funicolare, Vetrella: “Possibile ripristinare un servizio indispensabile per far crescere l’affluenza al Santuario di Montevergine”

Pubblicato in data: 13/4/2015 alle ore:18:17 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo

Incontro regione«Grazie all’intesa siglata oggi, sarà possibile ripristinare un servizio indispensabile per far crescere ulteriormente l’affluenza di fedeli e turisti al Santuario di Montevergine». E’ questo il commento dell’assessore regionale ai trasporti Sergio Vetrella a margine del vertice tenuto questa mattina a Napoli per la riattivazione della funicolare di Mercogliano.

Alla riunione, richiesta del presidente della Provincia di Avellino Domenico Gambacorta, hanno preso parte inoltre il presidente del Consiglio Regionale della Campania Pietro Foglia, il sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo, il direttore generale dell’AIR Costantino Preziosi, e il dirigente dell’assessorato al Turismo della Regione Campania.

Raggiunto dunque un protocollo di intesa tra Regione, Provincia di Avellino, Comune di Mercogliano e AIR per assicurare l’erogazione dei fondi per la messa in sicurezza dell’impianto da parte della Regione e la sua successiva riattivazione.

Il protocollo prevederà che le risorse saranno rese disponibili a fronte della presentazione di un piano pluriennale di gestione della funicolare da parte della proprietaria AIR S.p.A. e degli impegni che rispettivamente verranno assunti dal Comune di Mercogliano e dalla Provincia di Avellino in merito alla destinazione di aree di parcheggio bus e alle limitazioni della circolazione stradale sulla provinciale di accesso al Santuario di Montevergine.

Il programma di esercizio che la stessa AIR gestirà al termine degli interventi di messa in sicurezza dell’impianto, sarà autorizzato dalla Regione. Il presidente della Provincia di Avellino ha assicurato ogni sforzo per reperire nel bilancio dell’ente da lui guidato un contributo di start up al piano dei servizi.

«Grazie al lavoro sinergico di tutti i soggetti interessati – conclude l’assessore ai Trasporti Sergio Vetrella – si è portata a termine una questione che stava a cuore a gran parte del territorio. Le problematiche erano ben note e da tempo si cercava una soluzione, che solo con la concertazione di tutte le competenze e le risorse disponibili si è infine trovata. Ringrazio dunque gli intervenuti alla riunione per aver discusso l’argomento in termini di squadra, e questo ha dato frutti concreti e positivi. Ringrazio infine il presidente della Regione Campania, la cui azione presso il Governo ha assicurato i fondi per il ripristino delle condizioni di sicurezza della funicolare. Bene l’intesa siglata oggi, grazie ad essa, sarà possibile ripristinare un servizio indispensabile per far crescere ulteriormente l’affluenza di fedeli e turisti al Santuario, e per rilanciarne l’attrattività in Campania ed in tutto il Paese».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento