alpadesa
  
domenica 08 dicembre 2019
Flash news:   L’Avellino batte 3-1 la Sicula Leonzio. Foto “Un Natale coi chioschi”, sabato 7 dicembre alle 17,30 l’inaugurazione Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Vaga nel Parco Nazionale del Partenio, i Carabinieri salvano un 18enne di Ragusa Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Riattivato lo sportello antiracket presso il Centro sociale “P.Campanello” di Mercogliano Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Lettera al sindaco di Mercogliano di una 12enne: «Per Natale regalaci una biblioteca» Le Sardine d’Irpinia in mille ad Avellino

“Il patrimonio abitativo in Campania: grande opportunità di lavoro”: due giorni di formazione per iIngegneri, architetti e geometri e Aierbit

Pubblicato in data: 21/4/2015 alle ore:10:08 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

IMG_5265

L’efficienza energetica in edilizia e il patrimonio abitativo in Campania, grande opportunità di lavoro per i prossimi anni nella nostra regione. Sono tra gli argomenti di un’intensa due giorni di formazione ed aggiornamento professionale su temi di grande rilevanza che vede la sinergia virtuosa tra l’Aierbit di Atripalda e gli Ordini degli Ingegneri ed Architetti della provincia di Avellino e del Collegio provinciale dei Geometri. In “cattedra” esperti del settore ed anche il coinvolgimento delle scuole irpine.

Mercoledì 22 e giovedì 23 aprile, la Aierbit srl ospiterà i professionisti del settore edile per un nuovo incontro di formazione e aggiornamento. Un doppio appuntamento rivolto agli Ordini degli Ingegneri e degli Architetti e al Collegio dei Geometri della provincia di Avellino.

L’evento formativo, organizzato dai tre Ordini professionali, l’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Avellino, il Collegio Provinciale Geometri e Geometri laureati di Avellino e l’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Avellino e dalla Aierbit srl, ha per oggetto, come detto, le tecniche di efficienza energetica in edilizia e tratterà diverse tematiche, dalle disposizioni di legge  in merito agli interventi di risanamento del patrimonio abitativo, all’importanza del coinvolgimento degli istituti di credito per il finanziamento  delle opere di riqualificazione energetica del patrimonio immobiliare.

Un evento per tutti i professionisti del settore che vogliano approfondire sia dal punto di vista tecnico che pratico il tema dell’isolamento termico dell’involucro edilizio.

Gli incontri saranno suddivisi in due giornate e inizieranno nel pomeriggio di domani, mercoledì, 22 aprile, con l’Ordine degli Ingegneri. A seguire, giovedì mattina, 23 aprile, il Collegio dei Geometri e nel pomeriggio l’Ordine degli Architetti.

Ad aprire il dibattito saranno, come sempre, gli organizzatori dell’iniziativa: Aniello Iervolino, titolare della Aierbit, che darà il benvenuto ai partecipanti e i Presidenti degli Ordini professionali, Antonio Fasulo, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri, Gennaro Prevete, Presidente del Collegio dei Geometri, e Fulvio Fraternali, Presidente dell’Ordine degli Architetti, che si alterneranno nell’introduzione degli argomenti ai professionisti del loro Ordine.

Seguiranno gli interventi dei relatori: l’ing. Carlo Castoldi, consulente tecnico di Ivas Industria vernici Spa,  il dott. Massimiliano Stimamiglio e l’ing. Cristiano Signori, rispettivamente Direttore Generale e consulente tecnico di Stiferite srl.

L’evento formativo è funzionale al rilascio di crediti formativi per i partecipanti.

 

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento