alpadesa
  
Flash news:   “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016 Viabilità, ieri notte al via i lavori di segnaletica stradale orizzontale in via Nazionale Unpli Campania, finisce il commissariamento: è l’irpino Tony Lucido il nuovo presidente. Gli auguri della Proloco Mercogliano Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Lavori Pubblici, messa in sicurezza di griglie, tombini e marciapiedi. Via libera per il finanziamento dal GSE per l’Istituto Comprensivo “G. Dorso”. Il laceno si tinge di rosa per la lotta alla prevenzione. Presente il presidente De Luca: “Investiti 160 milioni di euro per finanziare la ricerca”. Foto Mercogliano, approvato il Regolamento per l’istituzione dell’ Albo comunale delle Associazioni e del Volontariato. Mercogliano, questa sera il Trio Schuster al Caporale Cafè Bar alle 21,30

La Sidigas cade a Roma per 81-71, si allontanano i playoff

Pubblicato in data: 6/4/2015 alle ore:13:48 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

Sidigas Felice Scandone AvellinoLa Sidigas Scandone Avellino esce sconfitta a Roma e i playoff si allontanano.
Finisce 81-72 per i laziali al PalaTiziano. I 21 punti di Banks non impediscono invece a coach Frates di incappare nella sua prima sconfitta, dopo l’esordio positivo contro Bologna.
Ci prova da subito la Sidigas con un +5 (9-14) che l’ex Curry e Freeman ricuciono quasi subito ma sono i biancoverdi a chiudere la frazione avanti (15-19). Avellino incrementa ancora con Trasolini per il momentaneo vantaggio di +6 (20-26), ma capitan D’Ercole e Stipcevic, grazie a un parziale di 12-2, portano i padroni di casa prima al pareggio e poi a a condurre (32-28). È Roma quindi a raggiungere la pausa lunga avanti (37-34). Al rientro dagli spogliatoi, i virtussini scappano sul +8 (42-34) grazie a una tripla di Freeman. La Scandone prova a rientrare, ma nell’ultimo periodo l’Acea trova l’allungo decisivo (+10, 70-60) che le permette di gestire il match e ottenere una vittoria che la rilancia in classifica e la porta in zona playoff.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento