alpadesa
  
Flash news:   Domeniche al viale, continua il grande successo per le iniziative del bar “Il Caporale”. Questo week-end protagonisti i “Barabba Blues in trios” Forum dei Giovani, avviso pubblico per l’ elezione dei 10 consiglieri componenti l’assemblea della Città di Mercogliano Funicolare, il sindaco D’Alessio: “Venga considerata un vero e proprio mezzo di trasporto”. Video Mercogliano protagonista del ferragosto irpino: nel weekend tappa del tour Rai “EstateLive“ L’Amdos Mercogliano scende in campo con la solidarietà: avviata raccolta fondi a sostegno del progetto “La casa di Alice” Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista L’ irpino Matteo Piantedosi è da oggi il nuovo Prefetto di Roma. Le congratulazioni del sindaco di Mercogliano Amdos Mercogliano, nell’assemblea non approvato il bilancio 2019: “Messo finalmente un punto di stop e si va avanti all’insegna del volontariato, solidarietà e grande stima” Coronavirus, nuovi contagi ad Avellino e Atripalda

Terza Categoria, il Città di Mercogliano batte Roccabascerana e si conferma in casa fortino inespugnabile. Foto

Pubblicato in data: 22/4/2015 alle ore:15:55 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Città di Mercogliano_Roccabascerana_5Il Mercogliano, ormai è chiaro per tutti, nelle gare casalinghe non fa sconti a nessuno. Cade sotto i colpi degli uomini di Sarti un’altra vittima illustre il Roccabascerana terza in classifica del girone A. Se non ci fossero le decisioni del giudice sportivo a sovvertire i decreti del campo il Città di Mercogliano avrebbe a questo punto 27 punti quindi a soli 6 punti dai Play Off . I ragazzi del Città di Mercogliano continuano la striscia positiva in casa dove hanno paregiato solo una volta e poi solo vittorie, “ Le classifiche non ci interessano noi vinciamo sul campo “ queste sono le dichiarazioni del gruppo a fine partita. Altra grande prova dunque, e con l’assenza di pedine fondamentali fino a questo momento, mancavano infatti per squalifica Matarazzo Carlo , Stabiano Marino e Mannalà Antonio , i primi due sono i migliori realizzatori della squadra con i 6 goal di Matarazzo e i 5 di Stabiano. “Il segreto delle nostre vittorie sta nel gruppo fantastico di tifosi che ci segue quando giochiamo in casa , se pur con la penalizzazione del campo a porte chiuse che li relega in un angolo fuori al cancello della struttura di Monteforte”.

La gara si mette in discesa al 40′ quando il “vecchio” Sarti rispolvera antichi lustri e piazza una punizione dal limite sotto la traversa portando i suoi sul 1 a 0. Nella seconda Frazione in apertura la rete del solito Adiletta su rigore dopo l’atterramento di Marra.

Nel finale gli assalti del Roccabascerana chiudono i locali in area e sortiscono il goal del definitivo 2 a 1 con il rigore, dubbio, concesso per fallo di mano di Matarazzo Umberto.

Per onor del vero gli Ospiti forse avrebbero meritato il pari ma prima il palo e poi un paio di grandi interventi del grintoso Grassi, che sostituiva l’assente Guerriero, negano ai Roccabasceranesi il gola del pareggio. A fine gara il motto dei ragazzi di Mercogliano accomunati al gruppo dei Bronx è stato “Più punti ci toglieranno più ne faremo, la nostra passione prescinde le classifiche”.Città di Mercogliano_Roccabascerana Città di Mercogliano_Roccabascerana_2 Città di Mercogliano_Roccabascerana_3 Città di Mercogliano_Roccabascerana_4 Striscioni 2 Tifosi città di mercogliano

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento