alpadesa
  
Flash news:   “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016 Viabilità, ieri notte al via i lavori di segnaletica stradale orizzontale in via Nazionale Unpli Campania, finisce il commissariamento: è l’irpino Tony Lucido il nuovo presidente. Gli auguri della Proloco Mercogliano Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Lavori Pubblici, messa in sicurezza di griglie, tombini e marciapiedi. Via libera per il finanziamento dal GSE per l’Istituto Comprensivo “G. Dorso”. Il laceno si tinge di rosa per la lotta alla prevenzione. Presente il presidente De Luca: “Investiti 160 milioni di euro per finanziare la ricerca”. Foto Mercogliano, approvato il Regolamento per l’istituzione dell’ Albo comunale delle Associazioni e del Volontariato. Mercogliano, questa sera il Trio Schuster al Caporale Cafè Bar alle 21,30

Mercogliano Music Festival: il 17 luglio unica tappa italiana dei Tape Five

Pubblicato in data: 23/6/2015 alle ore:17:02 • Categoria: CulturaStampa Articolo

tape five 3Il terzo appuntamento, quello del 17 luglio al Mercogliano Music Festival, è un evento da non perdere assolutamente, poiché coinciderà con l’unica data italiana dei grandi Tape Five. Un progetto musicale internazionale nato in Germania, ideato dal compositore/producer Martin Strathausen. Dopo l’album di debutto – pubblicato nel 2006 ed andato sold out in Europa, Stati Uniti e Asia – i Tape Five hanno continuato a mietere successi, miscelando  diversi stili musicali: lo Swing, Bossa Nova, Latin, Nu Jazz grooves, con il loro caratteristico stile retrò che si mischia al sound electro dando vita a risultati a dir poco eccezionali. Che li hanno portati a collaborazioni con artisti illustri come Barry White, Lionel Ritchie, Brecker Brothers, Ace of Base, Klaus Doldinger, Edwin Hawkins, Django Reinhardt jr., Marty Pellow, Nils Landgren, The Flying Pickets, US3, Karl Frierson.

Per la serata del 17 luglio è gradito un dress code in stile vintage ispirato agli anni 20-30, per dare alla serata un caratteristico tocco glamour.

La giornata inizierà ufficialmente alle ore 10.00 con l’apertura del box office alla quale seguirà, intorno alle 19.00, anche  l’apertura dell’area baby grazie alla collaborazione dell’associazione per l’infanzia “Sulle Ali del Sorriso”, che sarà presente anche il 18 e il 19 luglio. Alle ore 20.00 verranno aperti i cancelli dell’Arena Renault Center, all’uscita ovest di Avellino. Toccherà ai Tape Five esibirsi e al pubblico accompagnarli per dar vita a un vero e proprio Electroswingparty. Alle 23.00 sarà la volta del Dj Set Farrapo, musicologo, Dj, producer di fama internazionale che con la sua musica ha già infiammato i maggiori palcoscenici mondiali. Selezionerà per l’occasione la migliore musica per proseguire il “party in bianco e nero”.

Il Mercogliano Music Festival, anche quest’anno, porterà in Campania grandissimi nomi del jazz, del blues e del soul: da Richard Bona, uno dei più interessanti bassisti jazz del pianeta, passando per Chris Minh Doky e Dave Weckl, fino ad arrivare a Carmen Souza e al blues inimitabile di Ian Siegal. E nell’edizione dedicata a Mamma Africa non mancherà un tributo all’indimenticato Pino Daniele, che nella sua musica si è profondamente ispirato al Continente Nero. La rassegna offrirà inoltre numerosi momenti di aggregazione, dalle lezioni di Yoga alle escursioni di trekking all’interno del parco regionale del Partenio, passando per la degustazione di prodotti tipici irpini.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento