alpadesa
  
Flash news:   Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Rissa tra immigrati, paura e tensione a Mercogliano Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine. Donata una sciarpa al MAM e alla Pro loco Mercogliano Addio alla blogger, giornalista e insegnante Tina Galante Campo sportivo, Giacomo Dello Russo: “il nostro solo senso di responsabilità. Se il sindaco vuole altri chiarimenti li chieda al suo vice sindaco” Campo Sportivo, il sindaco risponde all’opposizione: “si ergono a protagonisti ma hanno donato a Mercogliano un campo in terra battuta, senza spalti e spogliatoi incompleti” Campo Sportivo, “Noi per Mercogliano” rivendica la paternità: “Finalmente finisce l’odissea. Merito delle procedure corrette dell’amministrazione Carullo” “Cosa ti aspetti?”, domenica al via la stagione dell’oratorio Don Bosco con i social games Campo Sportivo, la nota del gruppo “Noi per Mercogliano”: “La sentenza conferma il lavoro svolto dall’amministrazione Carullo”. Domani conferenza stampa alle 16

Mercogliano piange la scomparsa del prefetto Raffaele Sbrescia. Il sindaco Carullo: “Uomo di elevati principi morali e civili che hanno caratterizzato tutta la sua vita al servizio delle Istituzioni e della Repubblica Italiana”

Pubblicato in data: 21/6/2015 alle ore:14:33 • Categoria: CronacaStampa Articolo

sbresciaGiornata di lutto oggi a Mercogliano. Tutta la cittadina alle falde del monte Partenio si stringe intorno al prefetto Raffaele Sbrescia che si è spento questa mattina nella sua abitazione in Viale San Modestino.
Le condizioni erano già peggiorate quando venerdì sera un’ambulanza del 118 era accorsa per trasportarlo in Ospedale, ma purtroppo non c’è stato nulla da fare. Sbrescia aveva 89 anni e lascia la moglie Rosanna Romano e quattro figli: Lucia, assessore all’Istruzione e alla Cultura del comune di Mercogliano, Vincenzo, Daniela e Alessandra.
A partecipare al dolore tutta l’Amministrazione comunale e le associazioni di Mercogliano che questa mattina si sono recate a casa del prefetto. Il dottor Raffaele Sbrescia era nato a Pomigliano D’Arco nel 1926 ed è stato nominato prefetto nel gennaio del 1982. E’ stato prefetto di Benevento dal 1984 al 1988. Il primo marzo del 1988 è stato nominato prefetto della città di Avellino fino al 31 gennaio 1991, dove ha ricoperto la carica di Commissario prefettizio del comune di Avellino nel 2004, in seguito al primo mandato da sindaco di Antonio Di Nunno.
Ha svolto questo ruolo per oltre 15 anni in vari comuni della nostra provincia. L’opera più importante per la città di Mercogliano è stata la realizzazione del Crom, ora Pascale di Napoli. Commosso il ricordo del sindaco di Mercogliano Massimiliano Carullo:  “Il ritorno alla casa del Signore di Sua Eccellenza, il prefetto della Repubblica, dottor Raffaele Sbrescia, ha destato in tutta la nostra comunità un profondo sentimento di commozione e partecipazione. Questa dipartita segna profondamente la nostra comunità consapevoli del contributo istituzionale, culturale, sociale e umano che ha donato alla nostra città. L’onestà, la moralità, le competenza, la pazienza hanno segnato altresì il suo impegno verso le comunità. Laddove ha operato, lo ha fatto sempre ed inconfutabilmente con estrema professionalità e altissimo senso dello stato. L’opera più importante e caratterizzante anche per la città di Mercogliano fu la realizzazione dell’Istituto per l’infanzia di Mercogliano (prima Crom ed ora Pascale di Napoli). Il prefetto Sbrescia, uomo delle istituzioni, di elevati principi morali e civili che hanno caratterizzato tutta la sua vita al servizio delle Istituzioni e della Repubblica Italiana. Grazie eccellenza, grazie signor prefetto”.
I funerali si svolgeranno domani 22 giugno alle ore 16 muovendo da Viale San Modestino n°3 e proseguiranno verso la chiesa di San Modestino dove sarà pubblicata la funzione religiosa. All’assessore Lucia Sbrescia, al fratello Vincenzo e a tutta la famiglia le più sentite condoglianze dalle redazione e proprietà di Mercogliano News.

IMG_1306 IMG_1305

 

 

 

.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. IL CAV. ERA UN UOMO INTEGGERRIMO MI STRINGO ALLA FAMIGLIA NEL MOMENTO DEL PIANTO

Lascia un tuo commento