alpadesa
  
Flash news:   Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016 Viabilità, ieri notte al via i lavori di segnaletica stradale orizzontale in via Nazionale Unpli Campania, finisce il commissariamento: è l’irpino Tony Lucido il nuovo presidente. Gli auguri della Proloco Mercogliano Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Lavori Pubblici, messa in sicurezza di griglie, tombini e marciapiedi. Via libera per il finanziamento dal GSE per l’Istituto Comprensivo “G. Dorso”. Il laceno si tinge di rosa per la lotta alla prevenzione. Presente il presidente De Luca: “Investiti 160 milioni di euro per finanziare la ricerca”. Foto

Per far visita alla Madonna viola le prescrizioni del giudice. FOTO

Pubblicato in data: 29/6/2015 alle ore:15:52 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Carabinieri al Santuario, posto fisso 1Una persona è stata denunciata, poiché responsabile di inosservanza delle prescrizioni imposte da misura alternativa a pena detentiva, dai militari del Posto Fisso Carabinieri istituito presso il Santuario di Montevergine, presidio che il Comando Provinciale di Avellino attiva ogni anno al fine di garantire ed estendere il capillare controllo del territorio finanche all’interno del monumentale luogo di culto nei mesi estivi, allorquando si registra la maggiore affluenza di pellegrini e turisti.
L’uomo, un 52enne di origini calabresi ma residente nella provincia irpina e già noto alle Forze di Polizia, sebbene fosse gravato dalla prescrizione di non allontanarsi, senza giustificato motivo e previa autorizzazione, dal Comune di dimora impostagli dal Magistrato di Sorveglianza di Napoli, aveva deciso di recarsi presso la basilica nella verosimile convinzione di potersi confondere tra la moltitudine di pellegrini che la affollavano. Sfortunatamente per lui, però, il suo volto non è sfuggito alla vigilanza dei Carabinieri, impegnati in servizio di pattuglia a piedi, che senza indugio hanno proceduto a sottoporlo a controllo di polizia.
Carabinieri al Santuario, posto fisso2Colto di sorpresa e non nascondendo anche una certa incredulità, il 52enne non ha potuto che ammettere i propri addebiti e così a suo carico è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino diretta dal Procuratore Dr. Rosario Cantelmo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento