alpadesa
  
Flash news:   Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016 Viabilità, ieri notte al via i lavori di segnaletica stradale orizzontale in via Nazionale Unpli Campania, finisce il commissariamento: è l’irpino Tony Lucido il nuovo presidente. Gli auguri della Proloco Mercogliano Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Lavori Pubblici, messa in sicurezza di griglie, tombini e marciapiedi. Via libera per il finanziamento dal GSE per l’Istituto Comprensivo “G. Dorso”. Il laceno si tinge di rosa per la lotta alla prevenzione. Presente il presidente De Luca: “Investiti 160 milioni di euro per finanziare la ricerca”. Foto

Polemica telecamere, il consigliere Primo replica: “Piantedosi, Sessa e Leo garanzia di legalità”

Pubblicato in data: 27/6/2015 alle ore:09:15 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

IMG_1359Pronta la replica del Maresciallo Ernesto Primo delegato alla Trasparenza e alla Legalità in riferimento alle accuse mosse dal Portabandiera di Fi Antonio Buonaiuto riguardo la presunta irregolarità di alcuni pali per le telecamere di videosorveglianza: «E’ tutto a posto del resto la presenza di personalità autorevoli come il Prefetto Piantedosi e il Prefetto di Avellino nonché quella del Rup e Comandante della Polizia Municipale Leo rappresentano più che una garanzia rispetto alla correttezza e alla trasparenza delle procedure svolte – afferma -. Ma non voglio polemizzare, le accuse non si fanno sui giornali ma nei luoghi preposti come il consiglio comunale. Il nostro intento è accettare contributi da tutti in ottica di legalità e trasparenza perché siamo una comunità unita come dimostra l’impegno e la collaborazione dei cittadini in ogni momento di necessità». La videosorveglianza rappresenta, dunque, un modo di avvicinare cittadini alle Istituzioni perché «è una risposta alle richieste di sicurezza dei cittadini stessi spaventati dagli episodi di cronaca degli ultimi mesi per cui siamo in prima linea nel collaborare con le forze dell’ordine al servizio della collettività per creare nuove prospettive e dare risalto a quanto di buono svolto. La sicurezza è il bene primario da perseguire per ogni buona amministrazione per cui è d’obbligo un plauso al Comando di Polizia Municipale sempre in prima linea al fianco delle Istituzioni». Anche il sindaco ha assicurato: di aver verificato tutte le condizioni di legalità al riguardo.

FdL

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento