alpadesa
  
Flash news:   Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici Rissa tra immigrati, paura e tensione a Mercogliano Atripalda Volley, visita e benedizione al Santuario di Montevergine. Donata una sciarpa al MAM e alla Pro loco Mercogliano Addio alla blogger, giornalista e insegnante Tina Galante Campo sportivo, Giacomo Dello Russo: “il nostro solo senso di responsabilità. Se il sindaco vuole altri chiarimenti li chieda al suo vice sindaco” Campo Sportivo, il sindaco risponde all’opposizione: “si ergono a protagonisti ma hanno donato a Mercogliano un campo in terra battuta, senza spalti e spogliatoi incompleti” Campo Sportivo, “Noi per Mercogliano” rivendica la paternità: “Finalmente finisce l’odissea. Merito delle procedure corrette dell’amministrazione Carullo” “Cosa ti aspetti?”, domenica al via la stagione dell’oratorio Don Bosco con i social games Campo Sportivo, la nota del gruppo “Noi per Mercogliano”: “La sentenza conferma il lavoro svolto dall’amministrazione Carullo”. Domani conferenza stampa alle 16

Polo Formativo via Matteotti: il Consiglio di Stato dà ragione al Comune. Presto il via ai lavori

Pubblicato in data: 7/6/2015 alle ore:08:48 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

area verde via matteotti

Presto il via ai lavori di realizzazione del polo formativo di via Matteotti: il Consiglio di Stato ha respinto il ricorso in appello del Consorzio Stabile «Infratech» contro la sentenza del Tar di Salerno che, con la sentenza n. 378/2015,  contestava tutti i punti posti dalla controparte e accertava la legittimità della procedura di affidamento della gara relativa all’assegnazione dei lavori di «Valorizzazione, riorganizzazione ed integrazione dei percorsi nello spazio urbano attraverso azioni di qualità finalizzate allo sviluppo sostenibile economico e sociale» per la realizzazione di un nuovo centro formativo a Mercogliano. Dunque con l’ordinanza n. 2396/2015 la V Sezione del Consiglio di Stato, di fatto sblocca l’avvio dei lavori dato che «assume rilievo prioritario l’interesse pubblico alla realizzazione dei lavori in tempi compatibili con la conservazione dei finanziamenti pubblici». Di contro il consorzio appellante, che si classificò terzo nella procedura di gara, è stato condannato al pagamento delle spese di giudizio pari a 3mila euro da dividere in parti uguali tra la stazione appaltante e il raggruppamento aggiudicatario. «Sono estremamente soddisfatto per l’esito di questa vicenda – sottolinea il primo cittadino Massimiliano Carullo -, si tratta di un ulteriore esempio di buona amministrazione, un grande risultato e una vittoria importante nell’interesse dei cittadini e della città stessa». A giorni, quindi, l’associazione temporanea di imprese con capogruppo la «ATI Base House srl» di Montemiletto, vincitrice del bando basato sull’offerta economicamente più vantaggiosa per un importo complessivo di 2.859.984,70 euro dei Fondi Por Campania FESR 2007/2013, potrà cominciare i lavori in modo da completare l’opera entro i tempi previsti dall’accelerazione di spesa, ovvero entro il 31 dicembre. La durata dell’intervento è fissata in 196 giorni, e comprende oltre alla realizzazione della struttura dedicata alla formazione, anche la riqualificazione delle aree verdi, interventi per la viabilità, l’installazione di sottoservizi nonché il rifacimento dei marciapiedi.
Alla base della disputa a colpi di carte bollate tra l’ente comunale e il Consorzio «Infratech» la contestazione, da parte di quest’ultimo, dei criteri di valutazione tecnica effettuati dalla commissione di gara in particolare riferimento alla richiesta di tecnologie e materiali innovativi e ad alcune presunte irregolarità della ditta vincitrice relative alla documentazione presentata. Tar e Consiglio di Stato hanno però messo fine alla querelle respingendo ogni contestazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento