alpadesa
  
Flash news:   Schianto tra Porsche e Panda, feriti mamma e due bambini Mazzette per pilotare sentenze: arrestato il giudice tributario Mauriello e Casimiro Lieto L’amministratore unico Santoli ringrazia i tifosi Scandone sconfitta nel derby casalingo con la Virtus Salerno. Foto Mister Eziolino Capuano si presenta: «Sogno la Serie B con i lupi» Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone

Carmen Souza e le dolci note dell’Africa al Mercogliano Music Festival

Pubblicato in data: 8/7/2015 alle ore:18:17 • Categoria: CulturaStampa Articolo

souza2Due occhi scuri come le sue origini ed un sorriso affascinante. Lasciano a bocca aperta le immagini dell’artista ospite nella quinta ed ultima serata del Mercogliano Music Festival. Ma la vera sorpresa sarà ascoltare la sua voce dal vivo e le sue dolci melodie che affondano le radici nel continente nero, leitmotiv dell’edizione 2015 del Festival. CarmenSouza, nata in Portogallo da una famiglia africana, è certamente una delle voci più interessanti nel panorama contemporaneo della world music: col suo mix di nazionalità, parte dalle tradizioni per scoprire sempre nuove combinazioni di suoni.Ed è così che il Jazz e il Soul si fondono a due generi tipici di Capo Verde,Batuke e Morna, attraverso i quali Carmen narra, con un sound molto personale, l’amore per la propria terra e la nostalgia di chi la lascia per andare altrove. Un po’ come lei, in giro per il mondo. Nel 2003, Carmen ha iniziato a lavorare con Theo Pas’Cal, uno dei migliori bassisti in Portogallo e suo produttore, al suo primo album Ess E NhaCaboVerde, mescolando tradizionali ritmi africani al jazz.Le innovative scelte musicali di Carmen Souza la accostano a cantanti come Billie Holiday, Nina Simone, Cleo Laine, EarthaKitt, Marie Daulne, in particolare nel lavoro del 2010,Protegid, dove l’eleganza e la raffinatezza dei ritmi tradizionali africani e di Capo Verde sposano il Contemporary Jazz e l’afro-latino.
Il suo talento unico l’ha portata a collaborazioni con artisti quali il cubano Omar Sosa, il francese Marc Berthoumieux, il palestinese AdelSalameh, i portoghesi Tora Tora, che sottolineanoancora una volta il carattere multinazionale della sua musica.
Dopo ben sette sold out in diversi Paesi del mondo, Carmen Souzapresenterà il suo ultimo lavoro, Epistola,in anteprima domenica 19 luglio al Mercogliano Music Festival, accompagnata dalla sua band, tra cui Theo Pas’Cal: la collaborazione tra i due compositori continua alla grande e tra pochi giorni porterà i suoi straordinari risultati sul palco della kermesse musicale.
Continuano, intanto, i preparativi tecnici nello spazio dell’arena Renault Center (uscita casello Avellino ovest), dove ogni giorno i diversi elementi rendono sempre più ricca e coinvolgente la struttura che ospiterà il Festival dal 15 al 19 luglio, con diversi nomi Jazz, Blues e Soul, da Richard Bona a IanSiegal, passando per Chris Minh Doky& The Nomads, senza dimenticare l’electroswing dei Tape Five e le musiche selezionate dal Dj Set Farrapo. Ma il Mercogliano Music Festival non è solo musica. Ogni giorno ci saranno attività extra, come lezioni di yoga ed escursioni nel Parco regionale del Partenio, e un’area baby, con giochi e animazione per i più piccoli dalle ore 19:00 di venerdì 17, sabato 18 e domenica 19 luglio. In più, nell’area Food&Bar, a partire dalle ore 20:00, ogni sera si potranno degustare i piatti della tradizione enogastronomica irpina, accompagnati da ottimi vini e cocktail per tutti i gusti. Per maggiori informazioni sul programma completo e per acquistare i ticket dei concerti: www.mercoglianomusicfestival.it.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento