alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario

Ingaggiato il difensore Alessandro Ligi

Pubblicato in data: 7/7/2015 alle ore:12:09 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo
Alessandro LigiL’U.S. Avellino comunica di aver ingaggiato il difensore Alessandro Ligi  in prestito dal Bari con diritto di riscatto e controriscatto. Il calciatore, classe ’89, ha in passato vestito le maglie di San Marino, Triestina, Crotone, Bari e Virtus Entella.
LA SCHEDA
Alessandro Ligi è nato a Sassocorvaro (PU) il 7 novembre 1989. Muove i primi passi da calciatore in una squadra del suo paese, il Real Altofoglia, girovagando poi nelle giovanili di Cesena, Vis Pesaro, San Marino, Bellaria e Triestina. Esordisce in serie C1 col San Marino nella stagione 2006-2007, collezionando una presenza. L’anno seguente passa al Bellaria, 2 presenze in serie C2. Nella stagione 2008/2009 entra a far parte della rosa della Triestina, ma in serie B non esordisce, venendo impiegato nella Primavera. Torna al San Marino e in due campionati in Seconda Divisione racimola 54 presenze e una rete, la prima in un campionato professionistico. Nell’estate 2011 viene ingaggiato dal Crotone, disputando in serie B una partita. L’anno seguente è impiegato 21 volte in campionato. Nell’estate 2013 viene ceduto in compartecipazione al Parma, ma continua l’esperienza a a Crotone, realizzando nel corso dell’annata anche il primo gol in cadetteria. Il 28 luglio 2014 viene ceduto a titolo definitivo al Bari (14 presenze). Lo scorso 22 gennaio passa in prestito alla Virtus Entella, esordendo nella sconfitta esterna (0-3) a Brescia e collezionando 20 presenze da titolare (play out inclusi), senza riuscire ad evitare la retrocessione del club ligure maturata dopo lo spareggio contro il Modena.
Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento