alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Firmato il protocollo per la realizzazione del collegamento del Santuario di Montevergine all’impianto di depurazione comprensoriale di Manocalzati Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 Mercogliano, il Campo Sportivo vede la luce. L’annuncio del sindaco D’Alessio: “Pronto entro il 15 luglio. Inviterò l’Avellino per il ritiro” Sport Days, parte la XVIV edizione da lunedì a Mercogliano con un nuovo format. FOTO e VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Pentecoste, domenica Santa Messa presso la Basilica Cattedrale del Santuario di Montevergine

I Lupi non sfondano con il Novara, solo un pari al Partenio

Pubblicato in data: 23/9/2015 alle ore:17:44 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Curva sud, Avellino-ComoL’Avellino esce dal Partenio con un deludente 0-0 contro il Novara. Non basta il cuore e la migliore prestazione di questo inizio di stagione. I biancoverdi, privi in mediana di Gavazzi, D’Angelo e Bastien, sbattono contro un insuperabile Da Costa. Come un pugile alle corde, il Novara riesce a restare in piedi anche quando, al 22′, Insigne ci prova con un diagonale a pelo d’erba neutralizzato dal portiere ospite. I padroni di casa hanno provato invano a violare la porta difesa da Da Costa: il portiere della squadra di Baroni ha fermato nel primo tempo le conclusioni a raffica di Visconti, Ligi, Tavano e Trotta. Netta la supremazia dei padroni di casa che con Trotta (32′ st) si portano in vantaggio ma la rete viene annullata per fuori gioco. Il Novara stenta a ripartire e soltanto nella ripresa, quando l’Avellino è costretto a rifiutare, si fanno veder nella tre quarti irpina con Galabinov e Rodr¡guez, le cui conclusioni sono però intestate da Frattali. Nel finale, squadre lunghe e continui capovolgimenti di fronte nei quali a rischiare la beffa é l’Avellino: Faraoni batte da fuori area ma Frattali arriva a deviare in angolo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento