alpadesa
  
Flash news:   Giornata mondiale contro la violenza sulle donne, Mercogliano si colora di arancione: da oggi partono le iniziative di sensibilizzazione Non mandano la figlia a scuola: genitori denunciati dai Carabinieri di Mercogliano La Casertana piega l’Avellino: quarta sconfitta in campionato Sesta sconfitta per la Scandone: ko anche a Nardò (73-64) Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino

Piano di Emergenza Comunale, l’interrogazione di Poerio (L’Altra Mercogliano)

Pubblicato in data: 28/9/2015 alle ore:10:25 • Categoria: Politica, L’Altra Mercogliano – CentrosinistraStampa Articolo

IMG_4068“Con la Del. di G.C. n. 150 del 30.07.”15, ad oggetto” Interventi finalizzati alla predisposizione, aggiornamento, applicazione e diffusione del piano di emergenza comunale ai sensi della L. 225/1992 modificata dalla L. 100/2012 art.3 c.6 e art. 15 c. 3 bis……”è stato fatto proprio il progetto relativo al piano di protezione civile sul territorio di Mercogliano, nonché si è preso atto del relativo quadro economico che prevede una spesa complessiva di € 29.996,13 e che tale spesa è stata ammessa al finanziamento regionale di cui al D.D. n.695 del 13 ottobre 2014. Visto il quadro economico, presentato dall’ ing. Tropeano Robertino, relativo al progetto, sarebbe stato auspicabile una maggiore declinazione dei costi effettivi da sostenere a fronte di un compenso, dovuto dall’amministrazione all’ingegnere suddetto, pari ad un imponibile di € 19.152,88 più Iva e Cassa per un totale lordo di €24.301,17 per una spesa complessiva di € 29.996,13. La differenza, chiaramente, di appena €5694,96 andrà a coprire i presunti costi per la realizzazione del PEC, consistenti in un opuscolo informativo + sito web ( mi chiedo e vi chiedo chi lo gestirà ?) e i vari segnali di localizzazione delle aree di emergenza. E’ ovvio che il PEC approvato con del. di C.C. n. 11 del 2012 doveva essere aggiornato, essendo stato il comune di Mercogliano individuato come sede del Centro Operativo Misto (COM), ma, è anche vero che in tempi di ridotte risorse finanziarie è bene valorizzare pregresse esperienze in modo da utilizzare al meglio i fondi pubblici disponibili. Ciò, naturalmente, nell’ottica di una legalità e trasparenza gestionale che deve contraddistinguere coloro che sono chiamati a ricoprire incarichi pubblici. Consideriamo tali requisiti precondizioni necessarie e imprescindibili per esercitare l’attività politica ed amministrativa. In attesa di un chiaro ed esaustivo riscontro, esprimo il mio voto contrario”.

Il Capogruppo “L’Altra Mercogliano” dr.ssa Maddalena Poerio

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento