alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario

Il tenente colonnello Di Pietro nuovo Comandante provinciale dei Carabinieri

Pubblicato in data: 14/10/2015 alle ore:15:25 • Categoria: CronacaStampa Articolo

franco-antonio-maria-di pietroDa domani Avellino avrà un nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri. È il Tenente Colonnello Franco Antonio Maria Di Pietro che subentra al Colonnello Francesco Merone.
Il Ten. Col. Franco Antonio Maria Di Pietro nato a Quartu Sant’Elena (CA) il 15 marzo 1971, ha intrapreso la carriera militare nel 1991, frequentando i corsi presso la Scuola Allievi Carabinieri di Benevento, la Scuola Sottufficiali di Velletri e Firenze, l’Accademia Militare di Modena e la Scuola di Applicazione di Roma.
È laureato in Giurisprudenza, in Scienze Politiche e in Scienze della Sicurezza Interna ed Esterna.
Inizia il suo percorso professionale da Ufficiale nel 1997 quale Comandante di plotone del 3° Battaglione Mobile di Milano, maturando successivamente, vaste e significative esperienze di Comando, nel 1998 presso il Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Palermo, prima di essere trasferito al Raggruppamento Operativo Speciale (R.O.S.) di Palermo, ove è rimasto fino al 2002, quando è ritornato nell’ambito dell’organizzazione territoriale dell’Arma prestando rispettivamente servizio presso la Compagnia Carabinieri di Como fino al 2006, e la Compagnia Carabinieri di Viareggio fino al 2008.
Dall’ottobre del 2008 ha prestato servizio al Comando Generale quale Capo della 1a Sezione dell’Ufficio Personale Brigadieri Appuntati e Carabinieri.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento