alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario

Nenè nega la vittoria all’Avellino, con lo Spezia finisce 1-1

Pubblicato in data: 25/10/2015 alle ore:09:00 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Avellino-Brescia2Contro lo Spezia finisce 1-1, con i padroni di casa costretti a rincorrere i lupi. L’Avellino si conferma fuori casa bestia nera degli spezzini: li aveva eliminati nei play off dello scorso campionato.
Tesser allo stadio “Picco” di La Spezia schiera in attacco la coppia Trotta-Insigne. Alle spalle delle due punte il giovane belga Bastien. In mediana da destra a sinistra Gavazzi, Jidayi, Arini. Frattali tra i pali con la linea difensiva composta da destra a sinistra da Nica, Rea, Ligi e Visconti.
La squadra di casa sfiora il gol al 18′ con Catellani. Poi, al 40′, arriva la rete dell’Avellino: corner per gli irpini e Jidayi di testa mette alle spalle di Chichizola.
Nel secondo tempo, lo Spezia attacca a testa bassa. Frattali è ancora super al 28′ su Rossi, ma non può nulla contro l’incornata di Nenè (34′) su angolo di Brezovec.

TABELLINO SPEZIA-AVELLINO: 1-1

Spezia (4-2-3-1):
Chichizola; Martic (34′ st Acampora), Valentini, Terzi, Milos; Juande, Brezovec; Kvrzic (13′ st Nenè), Catellani, Situm; Calaiò (26′ st Rossi). A disp.: Sluga, Piccolo, Acampora, Canadjija, Errasti, Misic, Azzi. All.: Bjelica.

Avellino (4-3-1-2):
Frattali; Nica, Rea (28′ st Giron), Ligi, Visconti; Gavazzi, Jidayi, Arini; Bastien (34′ st Mokulu); Insigne (1′ st Chiosa), Trotta. A disp.: Offredi, Nitriansky, D’Angelo, Zito, Soumarè, Mokulu, Tavano. All.: Tesser.

MARCATORI: 41′ pt Jidayi, 34′ st Nené.
Arbitro: Pezzuto di Lecce.
NOTE:Ammoniti: Valentini (S), Ligi, Jidayi, Arini, Chiosa, Nica (A). Angoli: 7-5 Spezia.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento