alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nessun caso in Irpinia su 299 tamponi effettuati Chioschi Montevergine, riunione dei commercianti con il sindaco questo pomeriggio. D’Alessio: “Ci impegneremo per trovare tutte le soluzioni possibili” Coronavirus, quasi raddoppiati i guariti e le vittime in un giorno sono solo 78 Spari contro auto di giovani a Mercogliano, sequestrata la vettura: Polizia a caccia di due sospetti Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario

Seconda Categoria, il Città di Mercogliano esce imbattuto contro Salza e si conferma in casa fortino inespugnabile. Foto

Pubblicato in data: 26/10/2015 alle ore:14:23 • Categoria: Sport, CalcioStampa Articolo

Mercogliano - Salza_6Era il lite motive dello scorso anno e si conferma anche con l’inizio della nuova stagione: il Mercogliano in casa non fa sconti a nessuno. Questo il messaggio che lancia un messaggio a tutte le squadre della categoria: nelle gare casalinghe la squadra allenata da Nicola De Angelis non fa sconti a nessuno. I mercoglianesi rischiano addirittura la vittoria contro il Salza, squadra costruita per vincere il campionato. Dunque i ragazzi del Città di Mercogliano iniziano bene lasciando soddisfatto il mister. La partita ad onor del vero è molto equilibrata con la squadra di casa che fa la partita e gli ospiti che cercano di operare di rimessa. Partita tatticamente bloccata nel primo tempo con Mercogliano che sfiora la rete con Stabiano che sfiora il goal con un tiro da fuori area. La squadra avversaria è molto nervosa non riuscendo a sbloccare il risultato ed eccede in vibranti e plateali proteste. Verso la fine del tempo su una punizione dalla sinistra il Salza segna ma l’arbitro annulla in quanto la punizione era di seconda. Accese le proteste della squadra ospite e a farne le spese è il centrocampista Santosuosso che si fa ammonire per la seconda volta e deve dunque lasciare il terreno di gioco. A causa delle proteste che si sono protratte per diverso tempo l’arbitro effettua un sostanzioso recupero. E proprio nel recupero il direttore di gara concede un rigore dubbio a favore degli ospiti. E’ Iandoli che dal dischetto batte l’estremo difensore mercoglianese portando in vantaggio i suoi. Il primo tempo si chiude qui e sa di beffa per il Città di Mercogliano. Ma i padroni di casa non si danno per vinti e iniziano il secondo tempo nella metà campo avversaria. I ragazzi di De Angelis fanno una gran mole di gioco ma non riescono a concretizzare. Ma verso la fine è Stabiano a pennellare un cross perfetto per la testa di Marra che batte l’estremo difensore ospite. E’ 1 a 1 con il Città di Mercogliano che parte bene la stagione conquistando il primo punto con una squadra difficile da affrontare. Ora sabato i ragazzi mercoglianesi saranno di scena a Contrada alle ore 14 e 30.Mercogliano - Salza_1 Mercogliano - Salza_2 Mercogliano - Salza_3 Mercogliano - Salza_4 Mercogliano - Salza_5

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento