alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, nuovo caso a Mercogliano: 4 in Irpinia. I contagiati salgono a 536 Coronavirus, la Regione rinnova l’invito: “No assembramenti, il virus è ancora presente” Coronavirus, 92 le vittime registrate in un giorno e solo 300 nuovi positivi Pentecoste, il 31 maggio Messa di ringraziamento per l’emergenza Coronavirus a Montevergine: invitati cittadini e famiglie colpiti dal virus Montervergine, riaperto ieri il Museo Abbaziale: intervista al direttore Don Giovanni Maria Gargiulo Funicolare, da domenica prossima riprendono le corse verso il Santuario Coronavirus, sono due i contagiati in Irpinia: sono di Ariano. I contagiati salgono a 532 Coronavirus, forte calo delle vittime registrate nelle 24 ore: 50 in tutto “Il Sindaco risponde”, la nuova rubrica di MercoglianoNews Giovani e Movida, l’appello del governatore De Luca: “Bisogna abituarsi all’idea che nulla tornerà come prima”

Tesser: «Siamo sfortunati, invito a leggere la partita e non la classifica»

Pubblicato in data: 17/10/2015 alle ore:16:09 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Tesser«Sono amareggiato perché siamo andati avanti per due volte, abbiamo giocato una buona partita, l’abbiamo ripresa però la squadra c’è stata, ha creato tantissimo ed ha concesso troppo. Due volte in vantaggio, avremmo dovuto vincerla». C’è amarezza sul volto del mister biancoverde a fine gara:«Le occasioni sono state di più da parte nostra. Se c’è qualcuno che deve essere rammaricato dovremmo essere noi. Penso che abbiamo fatto qualcosa di meglio rispetto a loro. Abbiamo dato tutto. Abbiamo bisogno di punti ma il gruppo è coeso. Siamo virtualmente ultimi e prendiamo una valanga di gol ma leggiamo la partita e non la classifica».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento