alpadesa
  
Flash news:   Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza

Consiglio Comunale, mercoledì 25 si torna in aula: assestamento di bilancio e surroga del consigliere Di Grezia con Antonio Buonaiuto

Pubblicato in data: 23/11/2015 alle ore:11:45 • Categoria: Politica, ComuneStampa Articolo

aula consiliare vuotaMercoledì 25 novembre alle ore 17 torna il Consiglio comunale. Il sindaco Massimiliano Carullo ha convocato il parlamentino cittadino con 5 argomenti all’ordine del giorno. Tra i più rilevanti c’è la surroga del consiliere Modestina Di Grezia, dimissionaria, con il primo dei non eletti nella lista Mercogliano Cambia, Antonio Buonaiuto. Per il consigliere di minoranza è un ritorno essendo stato già eletto nella prima consiliatura targata Massimiliano Carullo. Si parlerà poi dell’assestamento generale del bilancio di previsione annuale e pluriennale 2015 – 2017 e, a seguire, la nomina dei componenti della Commissione locale per il paesaggio. Infine il conferimento del “Mercurio d’Oro” al dipendente Alessio Di Risi.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento