alpadesa
  
Flash news:   Regionali, ecco i nomi dei candidati irpini nella lista Terra “Mercogliano…Città che legge 2020”, settimana dedicata al “Baratto” di libri e fumetti Coronavirus, nuova ordinanza del governatore De Luca: “Test per tutti i campani che rientrano dall’estero” Domeniche al viale, continua il grande successo per le iniziative del bar “Il Caporale”. Questo week-end protagonisti i “Barabba Blues in trios” Forum dei Giovani, avviso pubblico per l’ elezione dei 10 consiglieri componenti l’assemblea della Città di Mercogliano Funicolare, il sindaco D’Alessio: “Venga considerata un vero e proprio mezzo di trasporto”. Video Mercogliano protagonista del ferragosto irpino: nel weekend tappa del tour Rai “EstateLive“ L’Amdos Mercogliano scende in campo con la solidarietà: avviata raccolta fondi a sostegno del progetto “La casa di Alice” Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista

Libera, nasce il “Premio Campanello” nel giorno del compleanno di Pasquale vittima innocente di camorra

Pubblicato in data: 14/11/2015 alle ore:15:19 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Premio Campanello locandinaUn riconoscimento a chi quotidianamente si impegna a far rispettare i valori di libertà, onestà è giustizia. Il “Premio Pasquale Campanello – Premio per l’Impegno Quotidiano” sarà consegnato dai volontari di Libera domenica 15 novembre alle 18 a Torrette di Mercogliano nel centro sociale che porta il nome del sovrintendente Capo del Corpo di Polizia Penitenziaria, in servizio presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale, ucciso da quattro killer con quindici colpi di pistola a distanza ravvicinata in un agguato sotto la sua abitazione a via Nazionale l’8 febbraio 1993.

A ricevere il premio l’imprenditore Massimiliano Noviello, il procuratore della Repubblica Rosario Cantelmo, il giornalista Sandro Ruotolo e a Don Vitaliano Della Sala.

“La nostra associazione da venti anni è impegnata nella diffusione dell’educazione alla legalità attraverso luoghi e strumenti di partecipazione sociale e formazione civile.

Da molti mesi ad Atripalda e nei comuni limitrofi ci stiamo impegnando in un percorso di analisi della realtà, di memoria ma soprattutto di impegno. Percorso che ha visto la nascita del presidio di Libera Atripalda, la scorsa estate, il 6 Luglio 2015,  che è stato dedicato a Pasquale Campanello.

Pasquale era Sovrintendente Capo del Corpo di Polizia Penitenziaria , in servizio presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale. L’8 febbraio 1993, venne ucciso da quattro killer con quindici colpi di pistola a distanza ravvicinata in un agguato sotto la sua abitazione a Mercogliano.

E proprio in occasione dell’inaugurazione del nostro presidio ci eravamo ripromessi di ritrovarci nel giorno del compleanno di Pasquale, per poter vivere un momento di commemorazione insieme alla famiglia Campanello. Per questo in occasione di questa ricorrenza, abbiamo deciso di indire la prima edizione del “Premio Pasquale Campanello – Premio per l’Impegno Quotidiano”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento