alpadesa
  
domenica 31 maggio 2020
Flash news:   Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Firmato il protocollo per la realizzazione del collegamento del Santuario di Montevergine e delle attività connesse e complementari al sistema fognario con il collettamento al’impianto di depurazione comprensoriale di Manocalzati Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 Mercogliano, il Campo Sportivo vede la luce. L’annuncio del sindaco D’Alessio: “Pronto entro il 15 luglio. Inviterò l’Avellino per il ritiro” Sport Days, parte la XVIV edizione da lunedì a Mercogliano con un nuovo format. FOTO e VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Pentecoste, domenica Santa Messa presso la Basilica Cattedrale del Santuario di Montevergine Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive

Sacripanti: “Al di là del risultato orgoglioso dei miei ragazzi”

Pubblicato in data: 10/11/2015 alle ore:09:16 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

SacripantiQueste le dichiarazioni di coach Sacripanti nel post gara contro Sassari: “E’ chiaro che in questo momento prevalgono rabbia e rammarico per aver lasciato due punti sul campo. Al di là di questo, se analizziamo la gara, non posso che essere orgoglioso della mia squadra, che ha fatto cose importante per restare in partita. Abbiamo lottato tanto, sia in difesa che in attacco. Abbiamo fatto ottime azioni ed un’ottima pallacanestro. Contano gli episodi: se non avessimo sbagliato gli unici due tiri liberi, se avesse segnato Acker saremmo qui a festeggiare in maniera incredibile per quello che abbiamo costruito e per la reazione che la squadra ha avuto. Abbiamo fermato l’irruenza di Sassari, dovevamo fare un paio di errori in meno per vincere una partita che avevamo giocato benissimo e che meritavamo di vincere, anche questo è basket. Sono orgoglioso dei miei giocatori. Il pubblico – continua il coach dei lupi – ha visto una buonissima gara, il fattore campo è qualcosa di importante ed è chiaro quando giochi contro i Campioni d’Italia c’è bisogno di qualche energia in più. Mi fa piacere che la squadra sia stata applaudita nonostante la sconfitta. Perdere per un episodio ci fa male”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento