alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

IV Conferenza Servizio Civile, i volontari di Mercogliano protagonisti alla Mostra d’Oltremare

Pubblicato in data: 11/12/2015 alle ore:15:52 • Categoria: SocialeStampa Articolo

1Si è svolta a Napoli, presso il Teatro Mediterraneo della Mostra d’Oltremare, la IV^ Conferenza Regionale del Servizio Civile Nazionale.

Oltre ottocento i Volontari della Regione Campania presenti accompagnati dai responsabili degli enti e dagli Operatori Locali di Progetto.

Ad alcuni enti, tra cui il Comune di Mercogliano, durante la conferenza sono stati riservati stand espositivi, che hanno permesso di presentare le attività dei rispettivi progetti.

Il ruolo da protagonisti principali è stato svolto dai Volontari del Comune di Mercogliano impegnati nei progetti: “Per il Ben- Essere di Minori e Famiglie” settore assistenza, area Minori, “Pro Terza Età” Settore assistenza area anziani, Azioni di Supporto per Minori e Famiglie, settore assistenza, area minori.

Durante la mattinata è stato presentato in anteprima il video clip prodotto dalla Regione Campania per la campagna di sensibilizzazione al Servizio Civile, girato qualche giorno fa tra Napoli e Mercogliano, che ha visto protagonisti i volontari della città alle falde del Partenio ed ha messo in risalto la funzionalità e le peculiarità delle strutture pubbliche e dei servizi che il comune di Mercogliano offre ai cittadini. Scroscianti applausi hanno accompagnato la proiezione dell’emozionante video clip.

Ci sono stati ulteriori momenti dedicati alle interviste degli stessi volontari che stanno vivendo questa esperienza unica presenti sul palco per essere intervistati (su dieci volontari sei erano del Comune di Mercogliano), momenti dedicati alla condivisione attraverso foto e filmati di quello che è l’operato quotidiano e il rapporto con l’utenza, non è mancato il divertimento con lo spettacolo finale del comico di “Made In Sud” Lello MUSELLA.

Una giornata dedicata ai giovani volontari impegnati in

Testimonianza diretta dell’operato dei Volontari del Comune di Mercogliano, sono state le esposizioni di parte degli elaborati realizzati dai bambini durante le attività laboratoriali che si svolgono ogni pomeriggio presso l’Istituto Comprensivo Mercogliano, inoltre i volontari hanno raccolto in un emozionante video tutte le foto scattate durante le attività con gli anziani e i minori.

I volontari hanno presentato altresì la parodia del videoclip autoprodotto, che ha ricevuto gli apprezzamenti dell’Assessore Regionale con delega all’Istruzione, Politiche Sociali, Sport, Lucia Fortini intervenuta alla conferenza.

L’impegno nel Servizio Civile rappresenta una grande opportunità per tutti noi che, durante i percorsi di formazione e, nel corso del nostro operato, abbiamo la possibilità di acquisire conoscenze e competenze in un’ottica di solidarietà e di impegno civico”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento