alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, in Irpinia nuovo positivo ad Ariano. Effettuati 116 tamponi Montevergine, messa di Pentecoste con istituzioni e associazioni. Guariglia: “La pandemia ci ha reso più uniti”. Video e Foto Coronavirus, contagi sotto quota 400 e le vittime scendono a 75 in 24 ore Coronavirus, su 190 tamponi effettuati in Irpinia un solo caso positivo: è di Prata P.U. Firmato il protocollo per la realizzazione del collegamento del Santuario di Montevergine all’impianto di depurazione comprensoriale di Manocalzati Coronavirus, calano i contagi (+416) ma i morti salgono a 111 Mercogliano, il Campo Sportivo vede la luce. L’annuncio del sindaco D’Alessio: “Pronto entro il 15 luglio. Inviterò l’Avellino per il ritiro” Sport Days, parte la XVIV edizione da lunedì a Mercogliano con un nuovo format. FOTO e VIDEO Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una

Sacripanti: “Abbiamo dimostrato di saper giocare di squadra”

Pubblicato in data: 18/4/2016 alle ore:07:56 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

coach SacripantiQuesto il commento del coach dei lupi, Pino Sacripanti al termine della gara: “La partita è andata come ci aspettavamo. Nei primi 20 minuti abbiamo giocato molto bene, prestando particolare attenzione a non fermare mai la palla. Caserta ha tanta fisicità, sapevamo che ci avrebbe messo in difficoltà e abbiamo pagato soprattutto con i rimbalzi offensivi. Nel terzo quarto Bobby Jones è stato incredibile, mentre noi siamo stati meno bravi a muovere il pallone e così siamo finiti sotto. Poi, però, abbiamo reagito da squadra dura e abbiamo segnato canestri importanti. La cosa che mi fa piacere è che l’abbiamo vinta in difesa, in un palazzo caldissimo. Faccio i miei complimenti a Caserta, che ha gettato il cuore oltre l’ostacolo e per avere giocato con grande intensità. Nel terzo quarto non c’è stato nessun incubo, in ogni timeout ripetevo ai miei ragazzi che avremmo vinto questa partita. Non credo che noi siamo migliori degli altri, ma abbiamo dimostrato di saper giocare di squadra e questo ci ha permesso di andare avanti. Per quanto riguarda i singoli, ho parlato tutta la settimana con Leunen, è stato bravo ad incrociare e a non farsi attaccare, però Jones è un giocatore che ha grande voglia ed ha fatto una partita pazzesca”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento