alpadesa
  
Flash news:   Oggi pomeriggio la presentazione di mister Eziolino Capuano Le parole di coach De Gennaro alla vigilia della gara con la Virtus Arechi Salerno Eziolino Capuano nuovo tecnico dell’Us Avellino, esonerato Ignoffo Auto contro cisterna del Gas lungo la Variante, giovane ferita e traffico in tilt tra Atripalda e Mercogliano Al via la campagna abbonamenti per la Scandone Operazione “Partenio 2.0”, bufera sulla Lega: si autosospende il coordinatore di Avellino Sabino Morano Givova nuovo sponsor tecnico della Scandone Lutto des Loges, il cordoglio di MercoglianoNews per la perdita del papà della collega e presidente Francesca Operazione “Partenio 2.0”, ecco nel comunicato stampa dei Carabinieri i nomi dei 23 arrestati e le intercettazioni shock Scacco al clan “Partenio 2.0”: 23 arresti nell’operazione della D.D.A. della Procura della Repubblica di Napoli contro i clan camorristici

“Summit di Carnevale” chiude Rassegna di Teatro Contemporaneo

Pubblicato in data: 2/4/2016 alle ore:12:08 • Categoria: CulturaStampa Articolo

99posti teatro logoUltimo appuntamento per la Rassegna di Teatro Contemporaneo e d’Innovazione del Teatro 99Posti di Torelli di Mercogliano che, sabato 2 e domenica 3 aprile, porta in scena la Compagnia Virus Teatrali con “Summit di Carnevale” scritto e diretto da Giovanni Meola. Lo spettacolo vede in scena Luigi Credendino, Alessandro Palladino e Fernando Smaldone e mette in scena un pranzo che ha lo scopo di sancire una tregua, un’alleanza, una spartizione fra due uomini di potere. “Ma non siamo a Pasqua e non c’è l’Agnello Sacrificale – recitano le note di regia – O meglio, non dovrebbe esserci. Siamo a Carnevale, invece, e a Carnevale può capitare anche un…Arlecchino servitore di due padroni. Il ‘giuoco delle parti’, sempre quello. Crudo, crudele, estremamente paradossale, antico e moderno. In terra di conquista e spartizione, due uomini di potere, Marione e Giuseppone, sono il Potere e si sfidano da anni. Uccidendo, sgominando, tendendo trappole. Ma gli anni passano e sfidarsi è sempre più pericoloso e così, ecco un pranzo di riconciliazione tra le due famiglie. Perché oggi tutto si fa in grande e uno più uno non fa due ma molto di più se si mette da parte la vendetta e si pensa agli affari. Marione e Giuseppone la pensano così: hanno bisogno di sancire questa tregua, di sancire questa alleanza, di sancire un potere maggiorato e moltiplicato. Ma il ‘giuoco delle parti’ si annida ovunque: i due boss pranzeranno bene, rutteranno bene e verranno serviti bene. Ma quando a servire è…Arlecchino, tutto può succedere. Anche che il ragazzo Elia, quello con un nome da femmina perché finisce con la lettera ‘a’, si chiami in realtà… Il cinismo è divertente, fa anche ridere, ma quando due boss si sfidano immaginando di avere a portata di mano lo scacco al re, senza accorgersi di non avere nemmeno più la scacchiera su cui giocare, il divertente diventa tragico e a ridere resta solo chi resta in piedi, l’ultimo, quello crudo, quello crudele, quello paradossale”. Le attività del 2015/16 del Teatro 99Posti si concludono con il successo della Rassegna di Teatro Contemporaneo e d’Innovazione curata da Federico Frasca, cui si è affiancata la I° Rassegna di Teatro Ragazzi conclusasi con una nuova produzione “Kappucetto Rosso” scritta e diretta da Paolo Capozzo che ha visto il debutto della neonata Masterclass Company formata dai migliori allievi dei Laboratori Teatrali del “piccolo” di Torelli di Mercogliano. Tutte le attività del Teatro 99Posti sono possibili grazie all’impegno, alla collaborazione e ai contributi dei suoi associati ed in particolare di Paolo Capozzo, Dina Del Regno, Gianni Di Nardo, Federico Frasca, Lia Maffei, Elda Martino, Maurizio Picariello, Antonella Russoniello, Elena Spiniello.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento