alpadesa
  
domenica 17 novembre 2019
Flash news:   Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco lungo il viale di San Modestino. Foto Tentata truffa ad un’anziana di Mercogliano, indagini in corso dei Carabinieri Sabato su Rai Tre il segreto di Montevergine che salvò la Sacra Sindone Nasce il sito web made in Mercogliano dedicato al mondo del wedding in Campania Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino

Etnie Music Festival, domani le danze dal mondo di “Ballando per le strade” e la tarantella di Montemarano

Pubblicato in data: 27/10/2016 alle ore:15:42 • Categoria: CulturaStampa Articolo

logo-etnie-music-festivalContinua domani (venerdì 28 ottobre), alle ore 21, a Mercogliano, presso il ristorante-pub “Aulularia”, il programma di Etnie Music Festival, una serie di eventi che si protrarranno fino a maggio 2017, sotto la direzione artistica di Roberto D’Agnese. Domani (venerdì 28 ottobre) sul palco saliranno le danze dal mondo dell’associazione “Ballando per le strade” di Salerno e la Tarantella di Montemarano della Scuola di Tarantella Montemaranese, una unione di culture, musica e tradizioni, per un momento di incontro e approfondimento.

L’associazione “Ballando per le strade” nasce dal desiderio di recuperare l’antico rapporto tra la gente di paesi diversi, tra popoli di etnie diverse che, attraverso suoni antichi e movenze fisiche ancestrali, tentano un ritorno all’antico linguaggio corporeo che fa emergere le affinità più intime dell’animo umano appartenenti a tutte le società del pianeta, dimostrando che in fondo diversità razziali o popolari in realtà non esistono. Dalle danze campane e italiche, che affondano le radici in un passato storico pagano per poi mescolarsi con la ritualità cristiana successiva, e intimamente legate alle sonorità tipiche mediterranee, spaziano da est a ovest del “mare nostrum”, per approdare anche oltre oceano.

La Scuola di Tarantella Montemaranese è impegnata nella salvaguardia e diffusione della memoria musicale legata alla tarantella montemaranese. Grazie all’esperienza delle maestre del paese, si sono formati degli insegnanti e dei ballerini che gestiscono i corsi, i quali prevedono una parte teorica ed una pratica, includendo nozioni storiche e di danza. Inoltre all’interno della scuola c’è un gruppo di studio che quotidianamente approfondisce gli studi sulla tarantella di Montemarano. La scuola partecipa a festival internazionali di danze insegnando la tarantella montemaranese con tutti gli stili rilevati all’interno della comunità.

Per l’occasione il ristorante-pub “Aulularia”, sede dell’evento, proporrà specialità culinarie a tema, ma anche un gustoso menù pizza. Nei prossimi mesi tanti saranno gli artisti che si susseguiranno, tra cui Luca Rossi, Paolo Apolito, Voci del Sud, Emian Pagan Folk, Carmine Ioanna, Baccanali’se I Malamente.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento