alpadesa
  
Flash news:   Tosap, Imu e Tari: il Comune scende in campo per il sostegno ai commercianti Coronavirus, nuovo positivo in Irpinia: è di Contrada Coronavirus, calano i morti (+70) e aumentano i guariti (+3.503) ma i contagi restano +593 Screening sierologico ad Ariano: sono 60 i positivi al tampone Spari contro auto di giovani a Mercogliano, oggi in Prefettura Comitato per l’ordine pubblico Coronavirus, in Irpinia secondo giorno consecutivo a contagio zero. I tamponi effettuati sono stati 298 Us Avellino, completato il passaggio delle quote Coronavirus, risalgono i contagi (+584) e le vittime (+117) in un giorno SportDays 2020, sabato la presentazione al Centro Sociale Campanello Un anno di amministrazione D’Alessio, il sindaco: “Un anno bellissimo, l’obiettivo è riportare Mercogliano ad essere la perla dell’Irpinia”

L’Avellino cade di nuovo a Novara

Pubblicato in data: 24/10/2016 alle ore:10:56 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

avellino-stadio-erba-sinteticaUna rete di Viola al 12′ del secondo tempo permette al Novara di battere l’ Avellino dell’ex
Mimmo Toscano e di conquistare tre punti preziosi contro una diretta concorrente per la salvezza. Partita brutta al Piola, con i padroni di casa visibilmente condizionati dagli spettri della sconfitta in extremis nel derby con la Pro Vercelli della scorsa settimana e dalla contestazione della curva, con i tifosi che per il primo quarto d’ora di gara hanno “scioperato”. Pochissime le occasioni da rete, complice un Avellino che si è chiuso puntando tutto sullo 0-0. La gara è terminata con l’arrembaggio dell’ Avellino, che nel tentativo di pareggiare non è però riuscito a creare grossi problemi all’avversario.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento