alpadesa
  
Flash news:   Giorno della Memoria, il sindaco di Mercogliano D’Alessio: ”la conoscenza del passato è l’antidoto per il futuro” Oggi il Giorno della Memoria per non dimenticare la tragedia della Shoah Non basta Micovschi, finisce 1-1 col Picerno “Verità per Giulio Regeni”: a quattro anni dalla scomparsa restano ancora ombre La Scandone Avellino battuta da Citysightseeing Palestrina per 57-60 Capocastello, iniziano i lavori di messa in esercizio della rete del gas Avellino, arriva il portiere Andrea Dini M5S raccoglie le firme domani a Mercogliano per l’installazione di centraline per rilevare le polveri sottili Oggi 24 gennaio si festeggia San Francesco di Sales patrono dei giornalisti Incidente sotto la galleria del Monte Pergola: due feriti

Sacripanti: “Punti importanti, vincere a Pesaro non è mai facile”

Pubblicato in data: 24/10/2016 alle ore:14:48 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

coach-sacripanti1-2016-17Questo il commento al termine della gara di Pino Sacripanti: “I primi venti minuti della gara non sono stati belli da vedere. Entrambe le squadre sono state brave a non far correre gli avversari e a limitare i loro punti di forza. Nella seconda parte della gara, Fesenko ci ha aiutato molto ad allargare il gioco muovendo bene la palla e trovando così spazi e profondità. Sono due punti importanti, vincere a Pesaro non è mai facile. Inoltre, noi ora che abbiamo cominciato a giocare anche in Coppa con tutto quello che comporta in termini di viaggi e fatica. Tutto ciò però, ci compatta e ci fa fare gruppo. Leunen è stato importante specie nel secondo tempo, è un giocatore che sa prendersi responsabilità pur rimanendo altruista”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento