alpadesa
  
sabato 08 agosto 2020
Flash news:   Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista L’ irpino Matteo Piantedosi è da oggi il nuovo Prefetto di Roma. Le congratulazioni del sindaco di Mercogliano Amdos Mercogliano, nell’assemblea non approvato il bilancio 2019: “Messo finalmente un punto di stop e si va avanti all’insegna del volontariato, solidarietà e grande stima” Coronavirus, nuovi contagi ad Avellino e Atripalda Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016

La Sidigas vince il derby dell’energia battendo la Dolomiti. FOTO

Pubblicato in data: 10/1/2017 alle ore:10:00 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

La Sidigas Avellino batte la Dolomiti Energia Trentino per 79-69 dopo un overtime chiudendo il girone d’andata al terzo posto. Nelle Final Eight il team biancoverde incrocerà la Dinamo Sassari.

Avellino parte bene in difesa anche se è Trento a segnare due volte con Craft. I biancoverdi in attacco trovano subito buone soluzioni con Ragland, servito al bacio da Cusin, e con Leunen e Thomas che realizzano da tre (8-4). Lighty con due canestri dalla media distanza pareggia, Gomes con una tripla porta in vantaggio gli ospiti, ma è ancora Leunen a segnare dalla lunga distanza (11-11). Quattro punti consecutivi di Craft e una tripla di Baldi Rossi regalano il + 7 a Trento, ma Fesenko inchioda la schiacciata alla fine del quarto (13-18).

Il secondo periodo inizia con Fesenko che fa 1/2 dalla lunetta, a rimbalzo ci va Zerini che realizza da sotto. Forray segna ed Hogue realizza due liberi, ma è ancora il 44 biancoverde dalla linea della carità a fare bottino pieno (18-22). Flaccadori realizzza quattro punti consecutivi in penetrazione, Sacripanti è costretto al time out (22-28). Al ritorno in campo Thomas segna due volte dalla lunga distanza, ed Obasohan dalla lunetta realizza due liberi su tre dopo un canestro di Craft (30-32).

Al ritorno dall’intervallo lungo, è Avellino ad aprire le danze con una schiacciata di Leunen. La difesa dei biancoverdi costringe gli ospiti all’infrazione di 24’’ per ben due volte, ed Obasohan e Fesenko trovano punti da dentro l’area che riportano la Sidigas avanti (36-32). Gomes e Craft segnano 4 punti consecutivi, Cusin realizza dalla media distanza. Trento va a segno con Forray dalla lunga distanza, ma Ragland in penetrazione mantiene la Sidigas in vantaggio (42-41). il numero 10 ospite piazza un break di 4-0 che riporta a +3 Trento. Nell’ultima azione del quarto Cusin va a schiacciare per il -1 (44-45).

L’ultimo periodo si apre con il break degli ospiti dopo un canestro di Cusin. Moraschini due volte in contropiede spinge Trento a +6. Obasohan converte un gioco da 4 punti e la Sidigas si riporta a -2 (50-52). La Dolomiti opera l’ennesimo break con le triple di Baldi Rossi e Moraschini, ma i biancoverdi rispondono con un siluro di Green da tre e le schiacciate di Thomas e Fesenko (57-60). Fesenko realizza due liberi, risponde ancora Baldi Rossi dall’arco, ma Ragland riporta sotto Avellino con due punti in penetrazione (61-63). Nell’ultimo minuto di gioco Craft segna appoggiando al tabellone. La Sidigas però va a segno con Green dalla lunga distanza riportando gli irpini a -1. Gli ospiti perdono palla e nell’ultima azione Cusin prende il rimbalzo subendo fallo. Dalla lunetta il lungo irpino fa 1/2 mandando le squadre all’overtime.

Il supplementare si apre con la tripla di Craft. Cusin dalla lunetta stavolta è infallibile e Green segna da tre portando a +2 Avellino (70-68). I biancoverdi alzano l’intensità difensiva e Cusin intercetta un assist di Craft mandando in contropiede Ragland che realizza costringendo Buscaglia al time out. Al ritorno in campo è ancora la Sidigas a segnare con Green da tre e Cusin con la schiacciata (77-68). I biancoverdi gestiscono il vantaggio e chiudono la contesa con due liberi di Green che fissano il punteggio sul 79-69.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento