alpadesa
  
sabato 08 agosto 2020
Flash news:   Messaggio della mamma di Ascanio per ringraziare gli irpini residenti a Boston: “L’affetto e l’amore che ci hanno dimostrato va oltre ogni confine” Il “Viaggio” di Paolo Speranza, galà lirico al tramonto e le stelle di Campo Maggiore: lunedì 10 agosto Montevergine protagonista L’ irpino Matteo Piantedosi è da oggi il nuovo Prefetto di Roma. Le congratulazioni del sindaco di Mercogliano Amdos Mercogliano, nell’assemblea non approvato il bilancio 2019: “Messo finalmente un punto di stop e si va avanti all’insegna del volontariato, solidarietà e grande stima” Coronavirus, nuovi contagi ad Avellino e Atripalda Domani visita in Irpinia per il Ministro Bonetti e il senatore Matteo Renzi Montevergine, al via il taglio dell’erba lungo la strada provinciale 274 “Stai comm’ o’ beato Giulio”: il 10 agosto a guardare le stelle cadenti a Montevergine con il Parco del Partenio Regionali, Castiglione FdI: De Luca sta distruggendo l’agricoltura Irpina Coronavirus, altri 7 casi positivi e 3 guariti in Campania oggi: in totale sono 5.016

Sacripanti: “Gara molto dura, vittoria frutto di grande mentalità”

Pubblicato in data: 10/1/2017 alle ore:15:52 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo


La Sidigas Avellino chiude il girone di andata al terzo posto in classifica vincendo una gara all’overtime contro una Trento molto agguerrita. In conferenza stampa coach Sacripanti elogia i propri rivali e sottolinea che questa vittoria è frutto della grande tenacia dimostrata dal suo team: “E’ stata una partita molto dura contro una formazione che è stata in grado di metterci in grande difficoltà, sono scesi in campo con una difesa molto fisica alterando uomo e zona. Hanno fatto quello che volevano da un punto di vista difensivo facendo tanti cambi e rispettando il piano partita, hanno preparato molto bene la gara giocando un’ottima pallacanestro. Faccio davvero tanti complimenti a Trento. Noi non abbiamo mai mollato, siamo rimasti sempre aggrappati alla gara, anche dopo aver subito canestri allo scadere. Nel terzo quarto abbiamo aumentato la difesa e in attacco siamo riusciti finalmente a muovere bene la palla senza tanti palleggi e facendo tanti ribaltamenti. Oggi non abbiamo disputato una partita bellissima e la vittoria è frutto di grande mentalità da parte dei miei giocatori. Volevamo vincerla a tutti i costi, l’audacia, e anche un po’ di fortuna, ci hanno ripagato. Sono due punti molto importanti. Undici vittorie su quindici sono un grande traguardo ma ora non dobbiamo deconcentrarci perché ci aspettano delle gare di coppa molto importanti.”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento