alpadesa
  
Flash news:   Denunciato titolare di un’impresa edile di Mercogliano ritenuto responsabile di Gestione illecita di rifiuti provenienti da demolizioni e costruzioni Domani 30° anniversario della caduta del Muro di Berlino Si è sciolto il Direttivo della Curva Sud Avellino Al via la vendita dei biglietti per Avellino-Potenza Controlli e sequestri dei Carabinieri Forestali di Avellino in supermercati di Atripalda e Mercogliano Coppa Italia, vittoria in rimonta con la Cavese. Foto Maltempo, chiusi parchi pubblici e cimitero a Mercogliano Allerta meteo arancione, oggi scuole chiuse a Mercogliano Coppa Italia Avellino-Cavese, info sui biglietti Infiltrazioni al PalaDelMauro, gara rinviata

Ufficiale il passaggio di Mokulu al Frosinone

Pubblicato in data: 12/1/2017 alle ore:16:34 • Categoria: Avellino calcioStampa Articolo

Benjamin Mokulu continuerà la propria avventura in Italia tra le fila del Frosinone. Il gigante belga congolese è stato ceduto al club del presidente Stirpe con la formula del prestito: “Il Frosinone Calcio comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del calciatore Benjamin Mokulu. L’attaccante belga classe ’89 arriva dall’Avellino con la formula del prestito con diritto di riscatto in favore della società giallazzurra”. Questo il comunicato apparso sul sito del sodalizio laziale. Per la punta nessun gol in questa stagione irpina, a differenza dello scorso anno, dove tra campionato e Coppa le reti furono addirittura 13. Per lui la possibilità di rilancio in Ciociaria. I lupi dal canto loro al termine della stagione incasseranno una buona cifra dal suo addio.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di MercoglianoNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un tuo commento